Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Eventi

Digital360 Awards 2019 si fonde con CIOSummIT: appuntamento dal 4 al 6 luglio

La quarta edizione degli Awards, organizzati da Digital360 con l’obiettivo di far emergere i trend innovativi del mercato italiano premiando progetti che guardano al futuro, si fonde con l’evento promosso dalle associazioni italiane dei Chief Information Officer. Fra le categorie di premiazione anche Smart Working & Collaboration, CRM e soluzioni B2B e Supply Chain

27 Giu 2019

Mancano pochi giorni ai Digital360 Awards 2019, il contestorganizzato da Digital360 – che coinvolgerà oltre 150 uomini e donne che guidano l’innovazione nelle imprese del nostro paese.

In continuità con le tre edizioni precedenti, a Lazise dal 4 al 6 luglio sarà promossa la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità in ambito digitale in Italia, facendo emergere i trend innovativi del mercato italiano premiando i progetti in grado di guardare al futuro (la premiazione avverrà il 5 luglio, ndr.). Nel corso dei due giorni, i progetti finalisti (circa 30) saranno presentati alla giuria composta da 130 CIO e IT Executive di importanti realtà italiane.

Il format 2019

Il format 2019 si articola in due contest distinti, settoriale e per categoria tecnologica, finalizzati a individuare e selezionare i migliori progetti di innovazione digitale, che dovranno rispondere ai criteri di originalità/innovazione, rilevanza dei benefici apportati e replicabilità.

Lato tecnologico le categorie prese in considrazione sono 9: Big Data Analytics, Cloud Computing, CRM/Soluzioni per Marketing e Vendite, Internet of Things, Machine Learning e Intelligenza Artificiale, Mobile Business, Smart Working e Collaboration, Soluzioni B2b e di eSupply Chain, Soluzioni infrastrutturali. I contest settoriali riguardano invece Manufacturing & Process, Finance [i.e. Banking & Insurance], Utility/Energy, Retail, PA/Sanità.

Il CIOSummit 2019

La premiazione dei Digital360 Awards 2019 sarà, per la prima volta, l’anello di congiunzione con il CIOSummIT 2019, l’evento promosso dalle principali associazioni italiane dei CIO (Aused, Aica CIO Forum, CIOnet, FIDAInform), che avrà luogo il 5 e 6 luglio nella stessa location.

«Il CIOSummIT, nelle nostre intenzioni, vuole essere l’inizio di un percorso di collaborazione perché, al di là delle specificità delle singole associazioni che è giusto rimangano, vogliamo creare momenti di confronto continuativi che possano culminare, una volta l’anno, in un evento che venga riconosciuto come la ‘casa’ dei CIO italiani», ha detto Andrea Provini, Presidente Aused e Global CIO Bracco Imaging.

Andrea Provini

Presidente Aused e Global CIO Bracco Imaging

L’intenzione dell’iniziativa congiunta è dare ampia visibilità allo scenario innovativo e imprenditoriale italiano, stabilendo punti di incontro fra fornitori tecnologici, startup, CIO e Digital Innovation Manager: i Chief Innovation Officer della giuria saranno invitati a partecipare anche al CIOSummIt, e a loro volta i CIO delle associazioni seguiranno i lavori dei Digital360 Awards.

«Mi fa molto piacere che le 4 più importanti associazioni che rappresentano i CIO italiani vogliano giocare questa partita insieme a noi – ha dichiarato Andrea Rangone, CEO di Digital360 – . La partita, l’innovazione non solo delle singole imprese ma dell’intero paese, è difficile e penso che questo momento, che unisce Digital360 Awards e CIOSummIT, rappresenti qualcosa di veramente nuovo per dare voce e valorizzare le persone che di questa innovazione sono le protagoniste».

Andrea Rangone

Amministratore Delegato di Digital360

Spunti di riflessione, networking e non solo ai Digital360 Awards 2019

Gli Awards saranno l’occasione per cogliere gli spunti di riflessione di 3 scaleup tra le più importanti del panorama italiano, che racconteranno il loro percorso imprenditoriale e la vision: Musement che propone un servizio per prenotare tour e attrazioni in tutto il mondo, Buzzoole specializzata in influencer marketing e cresciuta esponenzialmente fino a diventare player internazionale e Neosurance che mette a disposizione servizi di assicurazione customizzati.

Con Paolo Benanti, frate francescano e docente di teologia morale ed etica delle tecnologie nonché membro del Gruppo di esperti di alto livello insediatosi presso il ministero dello Sviluppo economico, saranno affrontati i temi dell’etica, della bioetica e dell’etica delle tecnologie e della relazione tra le decisioni umane e l’intelligenza artificiale.

Inoltre, i CIO presenti, i finalisti e gli sponsor dei Digital360 Awards 2019 avranno anche l’occasione di assistere dal vivo al contraddittorio che caratterizza gli “Opposti Digitali”, in cui Andrea Rangone a Mariano Corso affronteranno, da differenti punti di vista, i temi più attuali del digitale, con il coinvolgimento di una parte del pubblico presente in sala.

Non mancheranno, poi, i momenti dedicati al divertimento: l’attrice umoristica Arianna Porcelli Safonov affronterà le esagerazioni del mondo delle tecnologie, mentre durante il CIO Summit si esibiranno alcuni comici di Zelig.

Infine, sarà previsto uno spazio dedicato al networking, per permettere a CIO, scaleup, sponsor e finalisti dei Digital360 Awards 2019 presenti di confrontarsi sui temi dell’innovazione, all’insegna della condivisione e del relax.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5