Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Strategie

Cosmic Blue Team, una nuova business unit dedicata alla sicurezza IT

Attraverso un team di esperti, caratterizzato da professionalità diverse, CBT apre una nuova divisione per rispondere alle rinnovate esigenze del mercato in tema di protezione di dati e infrastrutture proponendo le soluzioni più innovative dei vendor di questo settore

27 Nov 2014

Anna Ferrari

Flavio Radice, General Manager di CBTGenerare sicurezza e offrire una protezione adeguata a professionisti e aziende, Questo è lo scopo di Cosmic Blue Team (CBT) che, con la nascita di una nuova business unit dedicata interamente alla sicurezza, si propone di rispondere alle esigenze in continua crescita delle aziende per quanto riguarda la protezione di dati e infrastrutture.

E per affrontare le problematiche legate al tema della sicurezza bisogna partire dall’analisi dei rischi determinati dalla perdita di business causata ad esempio dalla frode di dati, dai danni di immagine e dalla divulgazione delle informazioni. CBT è partita proprio da questo tipo di analisi per stabilire, e quindi essere in grado, di proporre soluzioni informatiche che hanno lo scopo di prevenire, ma anche monitorare, le situazioni che possono creare dei potenziali rischi per un’azienda. Sempre in tema di security, da dicembre saranno organizzati degli assessment, live Webinar e academy che riguarderanno i vari ambiti della sicurezza. «I trend di utilizzo delle tecnologie vanno oggi in direzione di una crescente integrazione di diversi strumenti e soluzioni per consentire una maggiore operatività aziendale – ha spiegato Flavio Radice, General Manager di CBT -. Gli aspetti di mobility, la generazione e gestione dei Big Data, l’accesso alla rete aziendale e l’evoluzione verso il Cloud Computing, se da un lato offrono nuove e interessanti opportunità di ottimizzare i flussi di lavoro, dall’altro espongono le aziende a pericoli fino a oggi poco considerati. Si tratta di nuovi scenari dove le risposte più tradizionali alla protezione dei dati faticano a trovare una collocazione univoca per esigenze che, invece, diventano sempre più personalizzate. In un panorama che presenta già diversi player abbiamo, quindi, pensato di differenziarci offrendo in tema di sicurezza IT una proposta in grado di garantire affidabilità e velocità di esecuzione. Con la convinzione che la sicurezza non è più, ormai, solo un tema informatico, ma riguarda tutti i livelli aziendali e deve essere nell’agenda del top management di ciascuna azienda».

La nuova business unit di CBT dedicata alla sicurezza, raccoglierà un team di persone con diverse professionalità che vanno dall’ambito legale a quello consulenziale e supporterà le imprese per mezzo di progetti integrati di Information Security Governance per essere all’avanguardia con le normative vigenti e i principali standard internazionali in tema di Information Security, Cyber Security e Data Protection; ma non solo, il team organizzerà training sulle minacce informatiche e le tendenze più recenti per informare e dare una maggior consapevolezza a CIO e CEO su quali possono essere i rischi che un’azienda può correre e quindi trovare le risposte per prevenire situazioni di estremo pericolo.

Articolo 1 di 4