Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Canalys Channel Forum 2016

L’integrazione è cosa fatta. Ora chiamatela Dell-EMC ed è parte di Dell Technologies

In occasione dello speciale evento di Barcellona, Adolfo Dell’Erba, Channel manager di Dell Italy, ha fatto il punto sulla strategia dell’azienda

05 Ott 2016

Loris Frezzato

In occasione del Canaliys Channel Forum di Barcellona, non poteva non essere affrontata l’operazione Dell-EMC, che sta cambiando gli equilibri del mercato IT: «L’integrazione ormai è cosa fatta, e con il primo di febbraio 2017 si parte con il nuovo anno fiscale di quella che ormai si chiama Dell Technologies, frutto dell’unione/acquisizione di Emc in Dell. Le due aziende hanno iniziato a conoscersi e a incontrarsi ufficialmente, mentre al canale sarà presentato un partner program unificato in occasione dell’evento di Austin questo mese. Un programma che sarà operativo a febbraio, e che prevede una sorta di “fast track” per i top partner di entrambi i precedenti canali Dell e Emc, per un riconoscimento reciproco e quasi automatico delle competenze di alto livello. Previste introduzioni di novità a livello orgnizzativo nella gestione del mercato italiano, mentre il canale avrà una struttura cross, unica e indipendente, e che farà riferimento al management di canale europeo», ha raccontato Adolfo Dell’Erba, Channel manager di Dell-Emc Italy

Sul fronte interno italiano è ancora in cantiere una ridefinizione dei responsabili delle singole strutture. Ad esempio non è stato ancora ufficializzato il nome del responsabile italiano del canale. Un canale che avrà poche sovrapposizioni in Italia, poiché gran parte dei dealer certificati che vendevano EMC avevano a listino anche Dell per la parte server. Si andrà quindi, semplicemente, verso un ampliamento dell’offerta a disposizione del canale, con una moltiplicazione delle opportunità di business.

Articolo 1 di 5