News

Datemi una workstation e vi progetterò il mondo

Tra progettazione, simulazione, sostenibilità, fattibilità, visualizzazione, collaboration chi si occupa di CAD, CAM o CAE deve far fronte a una molteplicità di esigenze molto diverse. Servono postazioni di lavoro molto speciali ad alto tasso di efficienza in termini di potenza, velocità e prestazioni. Come orientare la scelta, tra prestazioni e certificazioni?

15 Giu 2015

Tra progettazione, simulazione, sostenibilità, fattibilità, visualizzazione, collaboration chi si occupa di CAD, CAM o CAE deve far fronte a una molteplicità di esigenze molto diverse. Servono postazioni di lavoro molto speciali ad alto tasso di efficienza in termini di potenza, velocità e prestazioni. Come orientare la scelta, tra prestazioni e certificazioni?

In questo documento, realizzato da Dell e Intel, sono evidenziati i problemi legati a modalità di lavoro estremamente complesse e variegate, illustrati i trend e le evoluzioni dei software come AutoCAD 2016. Attraverso diversi case study, identificati i criteri di valutazione, utili a identificare la postazione ideale a supporto di una quotidianità lavorativa sempre più spesso condivisa con i colleghi e i clienti. Servono strumenti di supporto capaci di ottimizzare le elaborazioni, una risoluzione grafica perfetta, una nuova intelligenza a livello di sistema per rendere efficienti rendering ed eliminare le imprecisioni dei workflow. Solo così è possibile realizzare prodotti competitivi e allo stato dell’arte.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
AutoCAD
D
Dell
I
Intel
W
workstation
Datemi una workstation e vi progetterò il mondo

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link