Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Compagnia Generale Macchine (CGM)

Business Case PMI n.10 ottobre 2010

Compagnia Generale Macchine (CGM): un ERP internazionale per gestire le commesse in modo personalizzato e supportare la strategia di crescita nel settore Movimento Terra

08 Ott 2010

Con l’obiettivo di diventare leader in Italia nel mercato
delle Macchine Movimento Terra (MMT), Compagnia Generale Macchine
(CGM) ha sviluppato una rete di vendita e assistenza
capillare sul territorio che conta attualmente 37
concessionari
per incrementare la presenza del marchio
Cat Lift Trucks nel mercato italiano. Oggi il Gruppo CGM affianca
alle attività di customizzazione e vendita anche i servizi di
assistenza post-vendita e di noleggio MMT a breve o a lungo
termine. Un nuovo ERP, in collaborazione con Perigeo, business
partner SAP, supporta in modo esteso le diverse aree e permette
di tracciare le informazioni relative a ogni commessa
durante l’intero ciclo di vita del prodotto.

Dal punto di vista operativo, gli ordini di vendita vengono ora
inseriti a sistema con il dettaglio delle personalizzazioni
richieste dal cliente. L’ERP, in modo automatico, verifica
le giacenze a magazzino (relative sia ai mezzi sia a ricambi e
componenti) e, in caso di mancanza dei prodotti, segnala
automaticamente all’area Acquisti gli ordini di
approvvigionamento. Analogamente, per i prodotti a scorta, viene
inviato l’ordine di prelievo al magazzino. A loro volta, i
dati relativi agli ordini emessi vengono trasferiti al magazzino
che ha visibilità sulle consegne attese e sul loro stato
d’avanzamento.

Tali informazioni sono particolarmente rilevanti per
ottimizzare l’attività
dell’Officina
, che si occupa della
customizzazione dei mezzi in consegna sulla base delle
richieste dei clienti, oltre a gestire l’assistenza
post-vendita.
L’adozione del nuovo ERP ha
costituito l’occasione per una riprogettazione dei
processi aziendali
, automatizzando le attività a basso
valore aggiunto come, ad esempio, quelle di data entry, a favore
di una maggiore fluidità dei processi aziendali. Per
informatizzare progressivamente i processi e le attività non
ancora coperti dal nuovo ERP, lo step successivo prevede il
rilascio di un configuratore di prodotto integrato
nell’ERP aziendale a supporto dell’area
commerciale:
ciascun agente sarà in grado di generare
preventivi che rispettano i criteri di personalizzazione dei
prodotti definiti dall’azienda.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
erp internazionale
G
gestione commesse
P
PMI

Articolo 1 di 5