Vivobook Pro e Pro X: con Asus più potenza e agilità per i content creator

Sponsored Story

Asus lancia i nuovi Vivobook Pro e Pro X: più potenza e agilità per i content creator

Arriva da ottobre una gamma composta da quattro modelli con prestazioni, display e funzionalità in grado di accompagnare tutte le fasi evolutive e le sfide che dovranno affrontare i creatori di contenuti

14 Ott 2021

Domenico Aliperto

La rivoluzione dello Smart Working non ha investito solo la – già di per sé variegata – dimensione del tradizionale lavoro d’ufficio. La prospettiva è cambiata anche nel multiforme universo dei professionisti e dei freelance che, pur essendo da sempre abituati a operare in movimento, hanno visto mutare in modo radicale i meccanismi, le aspettative e le tempistiche di un mercato sempre più fluido e dinamico. È evidente: la frammentazione dei workplace, la consapevolezza delle capacità conferite dalle tecnologie digitali e una connettività pervasiva ad alte prestazioni hanno alzato l’asticella per chiunque. E persino chi è chiamato a produrre contenuti multimediali di alta qualità ha dovuto aggiornare competenze e strumenti per riuscire a fare di più e in meno tempo. Lo sforzo non è solo quello di non scendere a compromessi sulla bontà del prodotto finale, ma anche di doversi confrontare con una platea di concorrenti che continua a crescere, e di trovare nuovi partner con cui condividere progetti e obiettivi di crescita.

Mobility, multitasking e collaboration sono dunque diventate le parole d’ordine per qualsiasi lavoratore, e specialmente per chiunque abbia scelto di fare della creatività la propria professione. Ma non basta ripeterle come un mantra per poterle declinare nella realtà lavorativa di tutti i giorni: servono soluzioni in grado di catalizzare tutti gli strumenti indispensabili per operare con tranquillità ed efficienza in qualsiasi condizione d’uso.

La nuova gamma di Asus dedicata ai content creator

Consapevole del fatto che il mondo del lavoro è solo all’inizio di una trasformazione di portata globale e irreversibile, Asus continua a rinnovare l’ecosistema dei propri device, con particolare attenzione a quelli dedicati ai content creator. La mission è quella di potenziare un’offerta basata su una gamma di dispositivi con caratteristiche differenti e funzioni specifiche, adatti ad andare gradualmente incontro alle crescenti esigenze dei professionisti e a evolversi seguendone la continua trasformazione. Proprio il mese scorso, il costruttore taiwanese ha lanciato l’ultima generazione della gamma Vivobook, che insieme ai ProArt Studiobook costituisce una risposta completa per affrontare le sfide della creatività.

L’occasione per presentare al pubblico mondiale i nuovi prodotti è stato un evento con un nome emblematico: Create the Uncreated. Dalle soluzioni ProArt a un’ampia selezione di laptop e Pc per professionisti e prosumer, con gli ultimi nati l’offerta di Asus si è arricchita di periferiche innovative, un desktop, un proiettore e una scheda madre. Un ecosistema, per l’appunto, che consente a qualsiasi tipologia di creatori di contenuti di dare il massimo con flussi di lavoro ottimali, in qualsiasi situazione si trovano. L’hardware Asus, d’altra parte, è realizzato facendo leva su di un network di partnership che annovera i fornitori più all’avanguardia su questo fronte. In qualità di key partner di Asus, Nvidia offre per esempio la sua Rtx, punto di riferimento nel campo delle Gpu, oltre a Nvidia Studio, driver dedicati e app esclusive, come Broadcast e Omniverse. Tutti i nuovi modelli di laptop, inoltre, saranno compatibili con Windows 11, il cui roll out è previsto per il 5 ottobre.

La nuova gamma Vivobook si compone di quattro modelli, disponibili a ottobre con due opzioni sul fronte del processore interno: Intel Core i7 11a gen e Amd Ryzen 5000 H. Si parla dunque nel complesso di otto device, tutti dotati di tecnologia OLED, grazie alla quale è possibile costruire display che risultano estremamente sottili e duttili, e che riducono sensibilmente i consumi di energia.

Vivobook Pro 14 Oled e Vivobook Pro 15 Oled: dare libero sfogo alla creatività

I modelli di ingresso della gamma, Vivobook Pro 14 Oled e Vivobook Pro 15 Oled, offrono sostanzialmente le stesse prestazioni e rappresentano il punto d’attacco ideale per i professionisti o gli appassionati che cercano un ottimo rapporto qualità prezzo nella scelta dei loro compagni di creatività. A differenziarli, come suggerisce il nome, è l’estensione diagonale del display, rispettivamente da 14 e da 15,6 pollici. Nella versione da 14 pollici (16:10) lo schermo Oled offre una risoluzione 2880x1800p a 90Hz, mentre il Vivobook Pro 15 Oled garantisce una definizione Full-Hd a 60Hz. Entrambi i display si contraddistinguono per una copertura Dci-P3 del 100%, e nello specifico il 14 pollici gode di una luminosità di picco a 600 nit.

Come accennato, entrambe le versioni sono disponibili, a scelta, con processori Amd Ryzen 5000H (fino a Ryzen 9 5900HX) e con Intel Core 11a gen serie H (fino a Intel Core i7-11370H). Completano l’equipaggiamento hardware la già citata Gpu dedicata Nvidia GeForce Rtx 3050, una scheda Ram da 16 o 32 Gb e un disco rigido Ssd fino a un terabyte. Con prestazioni di rendering fino a due volte superiori rispetto alla serie 20 e fino a 16 GB di memoria grafica, i laptop sono in grado di eseguire il rendering di modelli 3D extra-large e modificano video Raw fino a 8K Hdr in maniera nitida, sfruttando a pieno l’intelligenza artificiale delle app creative.

Anche la batteria, studiata per facilitare la massima personalizzazione in tema di autonomia, prevede due opzioni. Una da 50 Whr, l’altra da 63 Whr. La funzione di Health Charging consente di preservarne la longevità durante la connessione all’alimentazione elettrica, con la possibilità di ricaricarla dallo 0% al 60% in 39 minuti.

Sul fronte della connettività, il Vivobook Pro 15 Oled è dotato della tecnologia Asus WiFi Master Premium (mentre il 14 pollici supporta la tecnologia Asus WiFi Master), che non solo ha una rete wireless Intel WiFi 6 integrata per prestazioni di trasmissione wireless più veloci, ma aggiunge anche la funzione Asus WiFi SmartConnect, che offre maggiore distanza, stabilità ed esperienze di rete wireless senza interruzioni. La scheda di rete wireless Intel WiFi 6 dual band integrata offre velocità fino a 2,4 Gbps e offre un throughput fino a tre volte superiore e una capacità di rete quattro volte superiore rispetto a Wi Fi 5. La scheda di rete incorpora anche una porta Bluetooth 5.0 per la connessione a dispositivi abilitati.

Per quanto riguarda il peso dei dispositivi, infine, la versione da 14″ si attesta a 1,4 Kg mentre il Vivobook Pro 15 Oled si ferma a 1,65 Kg. I notebook saranno disponibili da ottobre (con un prezzo a partire da 919 euro) in due colorazioni, Quiet Blue e Cool Silver, e integrano (come opzione sul Vivobook Pro 14) un touchpad dotato di NumberPad 2.0.

Vivobook Pro 14X Oled e Vivobook Pro 16X Oled, per utenti ancora più esigenti

Per gli utenti ancora più esigenti, Asus ha creato Vivobook Pro 14X e Vivobook Pro 16X Oled, due laptop che oltre alle caratteristiche hardware condivise con i VivobookPro 14 e 15, includono una serie di funzionalità avanzate aggiuntive. Tanto per cominciare, il modello da 16 pollici dispone di un pannello Oled 4K 100% Dci-P3 con certificazione Vesa Display Hdr 500 True Black. L’Asus DialPad, un controller che ripropone sui Vivobook Pro le funzionalità dell’Asus Dial integrato nei ProArt Studiobook è una rotella virtuale posizionata sul touchpad che conferisce un controllo ancora maggiore sulle funzioni del dispositivo e non solo, visto che è in grado di comunicare con la suite Adobe e con i comandi di base del sistema operativo. I Vivobook Pro 14X e 16X Oled saranno disponibili da ottobre, con un prezzo a partire da 1.199 euro, nelle colorazioni 0° Black o Comet Grey.

ASUS e Adobe si impegnano a collaborare strettamente per trovare soluzioni sempre più innovative per aiutare tutti a raggiungere il loro picco creativo. Per questo, le due aziende offrono un abbonamento gratuito ad Adobe Creative Cloud a coloro che acquisteranno dei prodotti ASUS selezionati – tra cui i notebook sopra descritti – per utilizzare gratuitamente oltre 20 applicazioni creative per un mese.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

Asus

Approfondimenti

D
device
N
notebook
S
Smart Working

Articolo 1 di 4