Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NOMINE

Alla guida di TIM c’è Amos Genish

Il manager israeliano è il nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale del noto operatore di telecomunicazioni

26 Ott 2017

Redazione

Amos Genish è il nuovo Amministrato­re Delegato e Direttore Generale di TIM. Il manager israeliano prende il posto ricoper­to in precedenza da Flavio Cattaneo.

Genish, Classe 1960, arriva da Vivendi, in cui, da inizio 2017 a luglio 2017, ha ricoper­to la carica di Chief Convergence Officer. Con questo ruolo ha presidiato la strategia di convergenza tra contenuti, piattaforme e distribuzione del Gruppo.

In precedenza, sino alla fine del 2016, Genish è stato Amministratore Delegato di Telefonica Brasil/Vivo, in cui è entrato agli inizi del 2015, quando quest’ultima aveva acquisito GVT, un operatore di telecomu­nicazioni e Pay TV innovativo attivo nelle aree più remote, di cui è co-fondatore (ha gestito la raccolta fondi iniziale per avviare le attività e supportare il lancio dei servizi in Cile, Perù e Colombia) ed è stato Ammi­nistratore Delegato dal 1999.

Dal 1989 Genish è stato in Edunetics ltd, una start-up che sviluppava sistemi curricolari multimediali omnicomprensi­vi, in particolare per il mercato scolastico USA, prima come CFO (curando la IPO al Nasdaq) e dal 1995 come CEO.

Dal 1986 al 1989 ha lavorato in una delle principali società contabili israeliane (oggi KPMG Israel), dove si è occupato, nello specifico, di audit e contabilità per grandi holding.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Alla guida di TIM c’è Amos Genish

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 5