Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Focus

SMAU. L’innovazione nelle funzioni Operations, Logistica e SupplyChain: premiati i casi di eccellenza tra le imprese e le pubbliche amministrazioni durante la seconda edizione nazionale del Premio Innovazione ICT a Smau 2010

L’evoluzione della logistica pone l’esigenza di porre una crescente attenzione ai costi e alla produttività, migliorando contestualmente le…

09 Nov 2010

L’evoluzione della logistica pone l’esigenza di porre
una crescente attenzione ai costi e alla produttività,
migliorando contestualmente le prestazioni di servizio.
L’incidenza dei costi logistici sul
fatturato
, infatti, dopo una riduzione a seguito di 20
anni di ottimizzazione, torna a crescere per
fattori in parte esogeni (costo del trasporto), in parte endogeni
(internazionalizzazione). Inoltre, nonostante i numerosi sforzi
attuati, permane un gap forte tra aspettative di servizio
e servizio effettivamente erogato
.


In questo scenario la scelta che riesce a fare la differenza è
una sola: l'innovazione. È quanto
dimostrato, nonostante il difficile contesto del mercato che
risente della crisi internazionale, dai molti casi di eccellenza
tra le imprese e le pubbliche amministrazioni presentati durante
la seconda edizione nazionale del Premio Innovazione
ICT
, tenutasi lo scorso ottobre in occasione di Smau
Milano 2010. Il premio è un riconoscimento istituito
dall’Osservatorio Smau-Politecnico di Milano e consegnato
ad aziende ed enti pubblici italiani che
hanno innovato con successo il proprio business attraverso le
tecnologie digitali
, con l’obiettivo di generare
un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di
eccellenza. Per quanto riguarda l’innovazione nelle
funzioni Operations, Logistica e Supply Chain,
sono state due le categorie premiate: le “soluzioni
applicative” (es. sistemi gestionali, soluzioni di
dematerializzazione e fatturazione elettronica) e
“soluzioni Mobile & Wireless (es. applicazioni basate
su terminali mobili e rete wireless). Ad aggiudicarsi il premio
tra le circa 30 aziende finaliste – consegnato
dall’AD di SMAU Pierantonio Macola,da Alessandro Perego
della School of Management del Politecnico di Milano e da Furio
Bombardi in qualità di vice presidente AILOG – sono state:

  • SEA Aeroporti di Milano, gestore degli scali
    del capoluogo lombardo, per la categoria “soluzioni
    applicative” con una applicazione di Facility
    Management
    in grado di garantire il monitoraggio e
    l’aggiornamento delle diverse attività aeroportuali
    attraverso la visione completa (mediante strumento Web) degli
    impianti, degli spazi e l’interazione con il personale;
  • Berbrand, realtà produttrice di bottoni e
    accessori moda in vera madreperla a livello mondiale, per la
    categoria “soluzioni Mobile & Wireless” con una
    applicazione basata su tecnologie RFId (Radio
    Frequency Identification) e NFC (Near Field
    Communication) volta a sviluppare un sistema di
    tracciabilità
    e certificazione
    dell’originalità di prodotto.

Articolo 1 di 5