Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Osservatori Digital Innovation

Supply Chain Finance: nuove opportunità di collaborazione nella filiera

Questo periodo di crisi spinge sempre di più verso l’adozione di un’ottica di filiera nella gestione del circolante. Ma quali sono gli strumenti a disposizione delle aziende?

22 Apr 2014

Per scaricare il Report clicca qui.

Negli ultimi anni l’attenzione verso la gestione del capitale circolante e dei flussi finanziari nelle Supply Chain è cresciuta notevolmente. La crisi economico-finanziaria del 2008 ha provocato una drammatica riduzione dell’erogazione del credito. Contestualmente, i tempi di pagamento in Italia sono progressivamente aumentati, con il conseguente impatto sulla necessità di circolante e sulla stabilità delle filiere del nostro Paese.

In questo contesto, un’opportunità interessante è rappresentata dalle soluzioni di Supply Chain Finance, già in piena fase di sviluppo spontaneo e altrove addirittura “governato” dal legislatore – come nel Regno Unito, dove il Premier David Cameron ha spinto alcune imprese tra le più rilevanti a implementare soluzioni di supporto finanziario ai propri piccoli fornitori Inglesi.

Questo Report dell’Osservatorio Supply Chain Finance della School of Management del Politecnico di Milano, si pone l’intento ultimo di inquadrare il fenomeno e i principi ispiratori del Supply Chain Finance, con la prospettiva di chiarire e di fornire una base completa a tutti gli attori che intendono avvicinarsi a queste innovative soluzioni: il mondo dell’industria, gli Istituti Finanziari e i provider IT attivi nel nostro Paese.

Per scaricare il Report clicca qui.

Articolo 1 di 5