Success Story

PhotoSì, dal Web all'App: con Smart Banners incentiva download e conversioni

Il 60% del traffico del servizio di stampa foto proviene dal mobile, da qui l’importanza di migrare il traffico web verso l’app, spingendo gli utenti a scaricarla. Inoltre, la spesa media per utente è aumenta grazie a banner personalizzabili e direttamente collegati ai prodotti che i clienti cercano

27 Giu 2022

Redazione

PhotoSì è la prima app di stampa fotografica in Europa. Il merito della crescita dell’app è da attribuire a Manuel Mainetti, VP of Growth Marketing di PhotoSì e nipote del fondatore dell’azienda, che ha saputo orientare l’azienda verso la vendita diretta ai consumatori, piuttosto che attraverso una rete di rivenditori, puntando sull’App piuttosto che sul Web, una scelta che ne ha determinato il successo.

photosi success story - Square

La sfida

I clienti di PhotoSì possono stampare le loro foto e creare regali fotografici in due modi: attraverso il loro browser, se utilizzano il pc, o dal loro cellulare, con l’app. Non è possibile effettuare l’ordine dal sito web nella versione mobile.

INFOGRAFICA
Fashion&Luxury: dal branding allo store, gli asset digitali di cui non si può più fare a meno
Fashion
Marketing

Considerando che il 60% del traffico di PhotoSì proviene dal mobile, era quindi evidente l’importanza di migrare il traffico web verso l’app.

Manuel sapeva che chiedere ai clienti di scaricare un’app dopo aver già cercato o selezionato il prodotto da acquistare aggiungeva uno step fastidioso al processo. Sospettava anche che questo stesse riducendo le conversioni dell’eCommerce.

«Era molto importante convertire la brand awareness in installazioni. In pratica dovevamo convincere i nostri clienti a scaricare l’app perché non possono stampare dal loro smartphone se non l’hanno installata».

Manuel Mainetti

VP of Growth Marketing di PhotoSì

Smart Banners: la soluzione per convertire il traffico in installazioni

Manuel ha lavorato con il suo Customer Success Manager di AppsFlyer, per implementare Smart Banners.

Smart Banners è una soluzione creativa flessibile progettata per convertire il traffico web mobile in installazioni di app.

Si integra con OneLink, la soluzione di CX e deep linking di AppsFlyer, che aggiunge profondità alla strategia di deep-linking e alla mappatura della customer journey di PhotoSì.

Ora PhotoSì può creare banner altamente personalizzabili che sono direttamente collegati ai prodotti che i loro clienti stavano cercando. Il principio è che gli utenti sono più propensi a cliccare su un banner specifico che su uno generico. Per esempio, PhotoSì può creare una pubblicità dedicata al loro prodotto Stampa su tela e, grazie agli strumenti creativi di Smart Banners, può farlo rapidamente, senza dover ricorrere ai team web o di design.

«Lavorare con AppsFlyer è stato un elemento di svolta. Due anni fa, quando mi sono spostato dal lato retail del business all’app, non sapevamo cosa stesse guidando l’acquisizione dei nostri utenti. Per questo motivo, era davvero difficile capire dove potevamo investire. Grazie ad AppsFlyer ora abbiamo la possibilità di capire da dove vengono i nostri ricavi».

Installazioni raddoppiate

PhotoSì può ora lanciare più campagne Smart Banners in parallelo per riflettere la vasta gamma di prodotti che offre.

Può inoltre effettuare A/B test sulle creatività e prendere decisioni intelligenti e in tempo reale su dove spendere al meglio il budget. Ad esempio, in un test è stata testata una campagna con e senza codice sconto. La versione con codice sconto ha portato il 67% di conversioni in più.

Smart Banners ha aumentato le installazioni dell’app e allo stesso tempo la spesa media per utente è cresciuta.

«Smart Banners ha raddoppiato le nostre installazioni e, poiché viene sfruttato il traffico web esistente, non ci è costato nulla. Grazie ad AppsFlyer, abbiamo praticamente creato un nuovo mercato dal sito web».

Sviluppi futuri

Guardando al futuro, l’ambizione finale di PhotoSì è quella di ricreare la brand awareness di cui gode in Italia su scala mondiale.

Per fare questo, PhotoSì continuerà a lavorare a stretto contatto con il team di AppsFlyer. Ciò significherà anche implementare l’attribuzione basata sulle persone (PBA) con AppsFlyer. Questo aiuterà a conoscere quali canali hanno una maggiore influenza sulla decisione dei clienti di installare la loro app. Questa comprensione più profonda della customer journey dei propri clienti aiuterà PhotoSì a continuare il suo percorso di successo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4