Tavola Rotonda

L'impatto dell'Intelligenza Artificiale e la sua regolamentazione al centro dell'evento AI Governance

Dall’AI Act alla AI Liability Directive, già da qualche anno l’Ue è all’opera per istituire un quadro normativo europeo per un’AI affidabile e che rispetti i diritti delle persone e le loro diversità. All’incontro organizzato il 28 ottobre da ReD OPEN, rappresentanti istituzionali e d’impresa discutono sull’AI che vorremmo, governata dai principi etici e sicura nella gestione dei dati

18 Ott 2022

Redazione

Da qualche anno, l’Unione europea si sta impegnando per elaborare un quadro giuridico completo e a prova di futuro dei principi etici per lo sviluppo, la diffusione e l’uso di Intelligenza Artificiale, robotica e tecnologie correlate. Si muove in questa direzione la proposta di regolamento elaborata nel 2021 dalla Commissione Europa, l’Artificial Intelligence (AI) Act. Di fianco all’AI Act, il 28 settembre 2022 ha fatto capolino una nuova proposta di legge da parte della commissione che ha preso il nome di AI Liability Directive (Ald). Lo scopo della nuova  direttiva sulla responsabilità dell’AI, spiegano i legislatori Ue, “è stabilire regole uniformi per l’accesso alle informazioni e alleviare l’onere della prova in relazione ai danni causati dai sistemi di AI, stabilendo una protezione più ampia per le vittime (siano esse individui o imprese) e promuovendo il settore dell’AI attraverso l’aumento delle garanzie”. L’impatto d’uso che avranno le tecniche di Intelligenza Artificiale e la loro regolamentazione è il tema al centro dell’evento di ReD OPEN dal titolo AI Governance che si terrà nella giornata di venerdì 28 ottobre presso l’Auditorium Guido Martinotti – Università Milano Bicocca U12.

AI Governance, per un’Intelligenza Artificiale a prova di futuro

A partire dalle 9:30 con la discussione accademica sino alle 13, per riprendere alle 14:30 con la tavola rotonda e il dibattito finale, il programma dell’evento AI Governance si presenta fitto e denso di contenuti rilevanti per manager, professionisti, ricercatori e studenti, e chiunque sia interessato ai temi strettamente contemporanei della sicurezza dei dati e della difesa dei diritti fondamentali legati all’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale. Le esperienze a confronto permetteranno di tracciare percorsi possibili di governance consapevole e responsabile che parta dalla progettazione di sistemi e ecosistemi di intelligenza artificiale benefici per le persone, la società e l’ambiente, non discriminatori né tantomeno lesivi della dignità umana.

WHITEPAPER
Customer Experience agile, PERSONALIZZATA e omnicanale: come passare al modello 4.0
CRM
Intelligenza Artificiale

Dopo il via all’apertura dei lavori da parte di Massimo V. A. Manzari – CEO e co-founder di ReD OPEN, Alberto Contri – Coordinatore Board Scientifico Centro di Responsabilità Sociale S. Bernardino introduce e presiede la discussione accademica alla quale partecipano Federico Cabitza – Professore di Interazione Uomo-Macchina – Università degli studi di Milano-Bicocca; Elisabetta Marafioti – Professoressa di Economia Aziendale – Università degli Studi di Milano-Bicocca; Carmelo Fontana – Ph.D. Candidate in Business for Society – Università degli Studi di Milano-Bicocca, e in modalità video Federico Faggin – Fisico, inventore e imprenditore italiano (video intervista).

La sessione pomeridiana prevede la tavola rotonda dal titolo “La Governance dell’Intelligenza Artificiale nelle organizzazioni” moderata da Paolo Catti – Senior Partner di ReD OPEN. Partecipano: Alessandra Bini – Senior Counsel EMEA Litigation – IBM; Federico Cabitza – Professore di Interazione Uomo-Macchina – Università degli Studi di Milano-Bicocca; Andrea Contri – IoT Ecosystem Director – Haier Europe; Gianluca De Cristofaro – Partner – LCA Studio Legale, Antonio Ganzerli – Digital Sustainability Program Leader – Enel; Laura Pavese – Senior Litigation manager – Hewlett Packard Enterprise, Michele Pescio – Partner – KPMG; Andrea Rossetti – Professore di Informatica Giuridica – Università degli Studi di Milano-Bicocca.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Canali
L
Legal
Argomenti trattati

Aziende

R
ReD Open

Approfondimenti

I
intelligenza artificiale

Articolo 1 di 4