Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

sales analytics

«Fare le cose fatte bene»: Amadori ottimizza Sales & Demand Planning e Budgeting Commerciale con BOARD

«La precedente soluzione per la pianificazione commerciale utilizzava una molteplicità di algoritmi, spesso poco comprensibili dagli utenti business e con pochissima possibilità di intervento da parte dell’area sales & marketing. Stavamo cercando un software capace di supportare un processo di pianificazione più collaborativo», spiega Sandro Salvigni, Responsabile Soluzioni Applicative del gruppo alimentare romagnolo

27 Set 2017

Amadori è uno dei principali leader nel settore agroalimentare italiano, un’azienda innovativa (qui abbiamo raccontato il progetto di reengineering dell’area Procurement raccontato dal CIO Gianluca Giovannetti) e specialista del settore avicolo. Con un fatturato di oltre 1200 milioni di euro, lazienda, fondata a San Vittore di Cesena più di quarant’anni fa, conta sulla collaborazione di circa 7400 lavoratori ed è presente sul territorio nazionale con stabilimenti industriali, filiali e agenzie.

L’area commerciale e marketing del Gruppo Amadori aveva bisogno di una soluzione che rispondesse in modo integrato alle esigenze di Budgeting commerciale e di Sales & Demand Planning, con focus sulla gestione e pianificazione delle promozioni.

«La precedente soluzione per la pianificazione commerciale utilizzava una molteplicità di algoritmi, spesso poco comprensibili dagli utenti business e con pochissima possibilità di intervento da parte dell’area sales & marketing. Stavamo cercando un software capace di supportare un processo di pianificazione più collaborativo», ha dichiarato Sandro Salvigni, Responsabile Soluzioni Applicative del Gruppo Amadori.

BOARD è utilizzato dal Gruppo Amadori su circa 1500 articoli per il Sales & Demand Planning, il Budgeting commerciale, e il Forecasting.

Il Demand Planning è effettuato partendo dai dati di riferimento storici letti da un Data Warehouse Oracle e distinti tra vendite in baseline e vendite in promozione, in modo da permettere agli utenti di simulare il potenziale impatto delle promozioni future sui risultati di vendita. Una volta gestito il processo di Demand Planning i risultati vengono utilizzati per la creazione di un rolling forecast su 13 settimane, che permette l’analisi ad un più alto livello di aggregazione di tutta la pianificazione commerciale e un continuo confronto con il budget annuale.

I dati di forecast e consuntivo, inoltre, vengono utilizzati su base semestrale per un processo di revisione del budget commerciale, orientato a mantenere un forte allineamento tra gli obiettivi e l’evoluzione delle prospettive di vendita.

Anche il budget commerciale viene creato con BOARD: nella prima fase vengono definiti i volumi di vendita per singolo articolo o gruppi di articoli, cliente e settimana; nella seconda fase il controller definisce un primo margine di contribuzione; infine si effettua una valutazione del ricavo a consuntivo, sulla base dei dati storici, con focus principale su gruppi di articoli

L’area Sales & Marketing del Gruppo Amadori ha trovato in BOARD una piattaforma flessibile e attenta alla User Experience, che ha permesso di supportare in modo efficace la rapida crescita del Gruppo e dei suoi canali distributivi. «Gli algoritmi utilizzati da BOARD riflettono le reali necessità dei decision-maker dell’area commerciale e marketing e sono a supporto delle considerazioni del business», ha sottolineato Salvigni.

Articolo 1 di 5