Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NOMINE

Urbano Cairo alla guida i RCS MediaGroup

Dopo aver acquisito a luglio con Cairo Communication il controllo del Gruppo con il lancio di un’OPAS, il manager ne ha presso le redini in qualità di Presidente e Amministratore Delegato

25 Ott 2016

Redazione

Urbano Cairo, Presidente e Amministratore Delegato di RCS MediaGroupUrbano Cairo è il nuovo Presidente e Amministratore Delegato di RCS MediaGroup. Prende il posto di Maurizio Costa e di Laura Cioli, la manager che è riuscita in soli dieci mesi a riportare la società all’utile nel secondo trimestre.


Urbano Cairo, classe ’57, laureato presso l’Università Bocconi di Milano, nel 1981 è diventato assistente personale di Silvio Berlusconi, e nel 1982 è stato il responsabile dell’acquisizione di Italia 1 da parte di Fininvest. Licenziato dal gruppo, alla fine del 1995 ha dato vita a “Cairo Pubblicità” e dopo poche settimane ha ottenuto in esclusiva la concessione dal gruppo RCS della vendita di spazi pubblicitari per i periodici “TV Sette”, “Oggi” e “Io Donna”.


Gli Anni Duemila sono stati caratterizzati dalla quotazione al Nuovo Mercato della Borsa italiana di Cairo Communication (2000) e dall’acquisto della società calcistica del Torino (2005). Nel 2013 poi Cairo Communication ha acquistato dal gruppo Telecom Italia la rete televisiva La7 e a maggio 2016 ha lanciato un’OPAS (offerta pubblica di acquisto e scambio azioni) su RCS MediaGroup, proprietario tra l’altro del Corriere della Sera, il maggiore quotidiano italiano. Il 15 luglio, con il 48,8% dei titoli, Cairo ha acquisito il controllo del gruppo e pochi giorni dopo Cairo Communication ha superato la soglia del 59,69% delle azioni RCS grazie alla consegna delle azioni che avevano aderito all’OPA perdente.

Urbano Cairo alla guida i RCS MediaGroup

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Google+

    Link

    Articolo 1 di 3