Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Indesit Company

Una piattaforma di collaborazione aiuta i dipendenti di Indesit

Una piattaforma di collaborazione aiuta i dipendenti di Indesit Company a lavorare, comunicare e condividere conoscenza in modo più efficace

01 Set 2009
La Direzione ICT di Indesit Company, secondo produttore di
elettrodomestici in Europa per quota di mercato e quinto nel
mondo, ha portato avanti, negli ultimi due anni, un piano di
ripensamento in logica Enterprise 2.0 del contesto lavorativo.
Attenzione particolare è stata posta sull'implementazione di
una nuova piattaforma di collaborazione che abilitasse i
dipendenti a lavorare, collaborare e comunicare con i propri
colleghi in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.
Tra le iniziative più rilevanti, da segnalare i portali per
l’area IT e per l’R&D, creati con
l’obiettivo di condividere la conoscenza e rendere più
efficace l’interazione tra le persone. All’interno di
questi siti dipartimentali sono stati attivati strumenti per
gestire la conoscenza in modo sia strutturato che non strutturato
e razionalizzare i flussi di lavoro (per ridurre, ad esempio, la
dipendenza dalla posta elettronica), come blog, forum e wiki.
Sono inoltre presenti funzionalità di rating e tagging su
qualsiasi tipologia di contenuto, che si aggiungono e
complementano la tradizionale funzione di search. Esistono poi le
sezioni denominate “Project Site”, che contengono
tutte le informazioni relative a un progetto, dai partecipanti al
GANTT condiviso delle attività.
L'utente abilitato a creare il project site definisce chi ha
il permesso di accedere e “partecipare” al sito (sono
ammessi anche collaboratori esterni). All'interno della
piattaforma è stata inserita anche una sezione personale, in cui
ognuno può inserire il proprio profilo in completa autonomia e
senza nessun controllo. Il profilo, che contiene sia informazioni
professionali che personali (ad esempio gli interessi fuori
dall'ambito lavorativo), permette un'interazione ricca
con i propri colleghi.

Articolo 1 di 5