Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Scatolificio Sandra

Scatolificio Sandra

Scatolificio Sandra: tracciabilità dei prodotti finiti e monitoraggio della redditività delle commesse grazie al gestionale e ai tag RFId

01 Giu 2010
Lo Scatolificio Sandra – azienda di Parma che si occupa della
produzione di cartoni e imballaggi in cartone ondulato – ha
installato una versione preconfigurata di ERP al
fine di ridurre significativamente i tempi di implementazione e
disporre di un sistema configurato e operativo nel minor tempo
possibile. Il nuovo ERP infatti copre in modo esteso i processi
aziendali e supporta le aree Produzione, Logistica, Contabilità
e Controllo di gestione in maniera integrata. Luca Spaggiari
titolare dall’azienda sottolinea che “La gestione
integrata dell’intero processo produttivo – dal prelievo
delle materie prime alla spedizione dell’ordinato –
consente la tracciabilità dei lotti di prodotto
finito
a beneficio del livello di servizio reso al
cliente”. I piani di produzione elaborati attraverso il
sistema ERP vengono trasmessi automaticamente al software di
controllo della produzione (MES) utilizzato per la raccolta dati
in stabilimento.

Le materie prime necessarie alle lavorazioni sono dotate di
tag RFId e, attraverso il passaggio in appositi
varchi, ne viene segnalato automaticamente il prelievo al nuovo
ERP aziendale con il rispettivo ordine di lavorazione. I dati
sull’avanzamento della produzione (quantità prodotte e
ordini evasi) e le statistiche (tempi di avviamento dei
macchinari, tempi di attraversamento delle fasi produttive, tempi
e cause di fermo macchina) vengono così memorizzati dal MES e
inviati ancora una volta al sistema gestionale: tali informazioni
integrate sono disponibili all’area Logistica per il
deposito dei prodotti finiti a magazzino.

Poiché la domanda di mercato richiede piccoli lotti di
produzione fortemente personalizzati, lo Scatolificio Sandra ha
adottato moduli specifici del nuovo ERP SAP, in collaborazione
con Twinergy, a supporto dell’area di Controllo di gestione
per effettuare analisi di contabilità analitica. È ora
possibile un accurato monitoraggio dei costi di
produzione con diversi livelli di dettaglio
, allocandoli
alle diverse commesse allo scopo di controllarne la marginalità.
In un contesto in cui il livello di personalizzazione del
prodotto finito e il costo industriale sono i principali
differenziali competitivi, tali analisi di contabilità analitica
permettono di definire adeguatamente i listini di vendita
massimizzando la redditività delle commesse.

Articolo 1 di 5