Rivedi il webcast

Ransomware e nuovi malware. È disponibile un vaccino efficace?

Gli attacchi IT mostrano un’escalation di virulenza, trovando sempre maggiori punti di accesso per entrare in possesso dei dati personali e aziendali. Dalle reti, ai file, fino agli endpoint, vanno considerati fronti appetibili per la criminalità digitale, che con i ransomware, in particolare, ha seminato panico, e danni, tra le aziende di tutte le dimensioni. E le nuove abitudini d’uso, tra mobility e BYOD, certo non facilitano l’operato di chi si deve occupare di tutelare i dati aziendali. Stefano Chiccarelli, ethical hacker, ci fornisce un’analisi dei pericoli attuali, mentre Stormshield, azienda specializzata in soluzioni per l’IT Security, si propone a clienti e partner del canale con soluzioni ad hoc.

12 Nov 2015

Redazione

Gli attacchi, i furti, i danni che il cybercrimine è in grado di arrecare al business e alla salute stessa di una azienda stanno subendo accelerazioni e mutazioni impreviste e improvvise. Dallo scandalo Hacking Team all’onda di Cryptolocker la gestione, la protezione, la tutela del patrimonio informativo, dell’identità della propria impresa e dei dipendenti è ormai una sfida spesso difficile da definire per dimensioni e portata.

Per quale motivo le aziende, dalle più piccole a quelle di grandi dimensioni, diventano oggi appetibili per il cybercrime?
Quali sono le moderne minacce più frequenti che le aziende incontrano negli ultimi mesi e quali danni possono arrecare?
Come funziona un attacco e quali armi abbiamo a disposizione per provare a sentirci al sicuro?

DIGITAL EVENT 9 SETTEMBRE
Cyber Security: tra tecnologia e cultura del dato. Ecco cosa fanno i Security People
Legal
Sicurezza

Durante il webinar è stato possibile assistere ad una mappatura delle strategie che possono essere adottate per difendersi in maniera efficace e salvaguardare il proprio patrimonio informativo.

 
RIVEDI IL WEBINAR
 
PARTNER

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

R
Ransomware malware stormshield
Ransomware e nuovi malware. È disponibile un vaccino efficace?

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2