Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ProGold S.r.l

ProGOLD

ProGOLD: un sistema CRM 2.0 per la forza vendita per condividere e migliorare le informazioni sui clienti

01 Giu 2010
ProGold S.r.l è un’azienda che produce e commercializza
leghe madri utilizzate nell’ambito dell’oreficeria ed
argenteria. L’impresa è presente a livello globale con una
rete di vendita collocata nei principali distretti orafi ed
argentieri e può contare su circa 70 persone, compresa la forza
vendita indiretta. Dovendo operare in un contesto
altamente specializzato e distribuito
, la leva
dell’ICT viene considerata strategica per innovare e
supportare i processi aziendali che vedono il coinvolgimento
della forza vendita presente sul territorio: l’obiettivo
principale è quello di migliorare la qualità e la velocità di
raccolta di informazioni relative al mercato e alla clientela
finale.

È stato recentemente implementato un CRM su tecnologia
web rivolto a tutta la forza vendita, con l’obiettivo di
rendere accessibili e condividere tutte le informazioni relative
ai clienti finali
in modo integrato ed efficace. Le
opportunità di vendita generate dai concessionari vengono
classificate e arricchite da una serie di informazioni utili in
fase di trattativa e gli attori coinvolti o interessati ricevono
in modalità push le notifiche di aggiornamento
sull’avanzamento del caso. Per ogni opportunità di vendita
è poi disponibile un forum in cui la sede e i
concessionari possono interagire e condividere conoscenza in
maniera più destrutturata
. Questa conoscenza va in
seguito ad alimentare una sezione più formale di FAQ sugli
elementi più rilevanti di un singolo prodotto. In questo modo è
stato possibile arricchire la relazione tra l’azienda e la
forza vendita, permettendo uno scambio più rapido di
informazioni sui clienti e facilitando sia la pianificazione di
azioni di vendita puntuali, sia il coordinamento tra le
parti.

I principali benefici ottenuti riguardano
l’eliminazione della ridondanza delle
informazioni
gestite in passato attraverso diversi
database locali e l’abilitazione ad una
condivisione e diffusione più rapida ed efficace della
conoscenza
tra la sede e la stessa forza vendita.

Articolo 1 di 5