Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Who is who

Massimo Iacono

Direttore Sistemi Informativi Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa

01 Dic 2009
Massimo Iacono è nato a Ragusa nel 1962. Ha delineato la propria tendenza professionale nell’area sanitaria sin dallo sviluppo della tesi, che gli ha permesso il conseguimento della laurea in Scienze dell’informazione a Pisa. Ha operato prevalentemente nell’ambito regionale fornendo la propria collaborazione all’interno della maggior parte delle aziende sanitarie della Sicilia. Dal 1991 impegnato nello sviluppo di sistemi informatici sanitari, nel 2000 Direttore dei Sistemi informativi dell’Azienda Ospedaliera di Caltagirone e dal 2002 dell’Ausl 7 di Ragusa. Attraverso la forte committenza della Direzione Generale, ha creato una moderna struttura informatica specializzando il personale interno ed affiancandolo, in sinergica collaborazione, a personale esterno. La stretta collaborazione con il CNIPA e la continua formazione professionale del proprio personale hanno reso l’azienda al centro dell’attenzione informatica regionale e nazionale. Annovera attività di rilievo quali la presentazione a Cernobbio della tessera sanitaria nel 2004 in collaborazione con la Infocamera, il consolidamento, attraverso le politiche di virtualizzazione, dell’infrastruttura tecnologica nel 2007, l’implementazione del sistema Web-Sanity oggetto di riuso nelle aziende sanitarie, l’utilizzo delle infrastrutture in housing presso l’IDC di Pomezia, la creazione dell’infrastruttura di rete collegante le sedi aziendali della provincia attraverso le tecnologie wireless. Oggi è impegnato nella fusione di due Aziende Sanitarie ad opera della riforma sanitaria della Regione Siciliana su importanti progetti regionali di centralizzazione e reingegnerizzazione dei sistemi informativi.

Articolo 1 di 5