Strategie

IFM Group, un piano di sviluppo all'insegna della crescita

L’azienda punta sull’eccellenza del made in Italy. Ampliamento di prodotti e di personale per sostenere lo sviluppo nei prossimi cinque anni, guardando anche all’estero. Barbano: «Assumeremo circa 40 risorse»

23 Lug 2015

Redazione

Nonostante il persistere della contrazione dei mercati e della crisi socio-economica, IFM Group, azienda che opera nel mercato italiano delle tecnologie evolute di comunicazione, ha presentato un piano di sviluppo che riguarda l’Italia e l’estero da svilupparsi nei prossimi cinque anni.

Andrea Barbano

Chief Commercial Officer di IFM

«Si tratta di una strategia ambiziosa – ha spiegato Andrea Barbano, Chief Commercial Officer di IFM – costituita da una serie di step concatenati l’uno all’altro, fra cui l’ampliamento del portfolio soluzioni in ottica di multicanalità pay-per-use e l’assunzione di circa 40 risorse per occuparsi delle innovazioni che l’azienda sta lanciando, in primis #phones, a cui va riconosciuta la capacità di rendere più diretta ed efficiente la relazione con i clienti grazie all’inserimento nel contact center delle App Mobile come ulteriore canale di comunicazione».

IFM Group, infatti, forte del suo azionariato italiano e della tecnologia che produce interamente all’interno dei suoi laboratori di Genova e Catania, ha deciso di incentrare la sua strategia, volta all’espansione anche nei mercati internazionali, proprio sull’eccellenza del made in Italy.

«Il nostro è un percorso di crescita impegnativo – ha aggiunto Emilio Barlocco, Presidente del Gruppo Genovese – assolutamente differenziante rispetto allo scenario in cui ci muoviamo ma che, nonostante questo, abbiamo scelto di percorrere, convinti che anche questa volta sapremo reinventare le regole del gioco, cosa che del resto non abbiamo mai smesso di fare da oltre vent’anni».

@RIPRODUZIONE RISERVATA
IFM Group, un piano di sviluppo all’insegna della crescita

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link