Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Solution center by panasonic

I Toughbook nel settore della Difesa e PA: miglior efficienza operativa sul campo

21 Gen 2013
La sfida che quotidianamente devono affrontare settori come la Difesa e le Polizie Locali è la necessità di poter lavorare con la massima efficienza, soprattutto negli ambienti più critici, a costi contenuti. Il personale operativo richiede dispositivi affidabili per poter lavorare in totale sicurezza, considerate le difficili condizioni in cui spesso si trovano i singoli teatri operativi.
I rugged notebook di Panasonic dispongono di una struttura corazzata che permette loro di funzionare in condizioni difficili dove i normali PC falliscono. Molti di questi modelli sono military standard, certificati MIL-STD 810G (il test è stato effettuato da un laboratorio esterno indipendente conformemente allo standard MIL-STD 810G).
Le dimensioni dello schermo, il peso contenuto e l’elevata durata delle batterie fanno sì che i Toughbook possano far fronte alle esigenze specifiche di chi opera nel settore della Difesa, mentre l’elevata potenza di calcolo permette di gestire anche la documentazione tecnica più complessa.
I Toughbook sono il partner ideale per mantenere i contatti con il centro operativo, grazie a funzionalità integrate come GPS, fotocamera, connessione HSPA.
Sempre di più, per questo settore, bisogna provvedere all’ installazione veicolare sugli automezzi: i Toughbook sono predisposti per questo tipo di necessità, grazie a soluzioni di montaggio veicolare (Panasonic Computer Docking Solution) personalizzabili in base alle esigenze degli utenti.
I modelli consigliati per il settore Difesa e PA
  • Panasonic consiglia il Toughbook CF-19 o CF-31.
    I Toughbook CF-19 e CF-31 sono i top di gamma, con un innovativo schermo LCD, protetto da un case in lega di magnesio resistente agli urti e ai graffi, che sul CF-19 permette inoltre di passare dalla modalità notebook alla modalità tablet PC.
    La tecnologia “transflective plus” del display assicura una perfetta visibilità anche in caso di esposizione diretta alla luce del sole (fino a 6.500 cd/m² di luminosità, in base alle condizioni di luce).
    I dati sono al sicuro nel disco fisso, racchiuso in un cuscinetto per l’assorbimento degli urti ed alloggiato all’interno di un case in alluminio.
    Una doppia struttura impermeabile assicura un grado di protezione IP65 contro acqua e polvere, mentre un riscaldatore dell’unità del disco fisso si preoccupa far fronte alle temperature estreme.
  • Per esigenze meno complesse, Panasonic propone il Toughbook CF-53, un modello basato sulla piattaforma Intel Core i5, che combina l’affidabilità tipica dei Toughbook semi-rugged con performance mobile di altissimo livello. È lo strumento ideale per chi lavora in ambienti outdoor e per tutti i mobile worker che cercano dal proprio dispositivo mobile il massimo dell’affidabilità, ma senza rinunciare alle prestazioni.
Esercito Italiano, Protezione Civile, Polizie Municipali sono solo alcune delle organizzazioni in Italia che hanno scelto e implementato con successo questi Toughbook nei loro progetti.

CASE STUDY
pdf Polizia Municipale

PRODOTTI CONSIGLIATI
pdf Panasonic Toughbook CF-19
pdf Panasonic Toughbook CF-31
pdf Panasonic Toughbook CF-53

Articolo 1 di 4