Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Focus

Gartner: ecco i top 25 della supply chain

Gartner ha rilasciato la classifica 2012 delle aziende che si sono contraddistinte per la gestione della supply chain.   Per il secondo anno…

12 Giu 2012

Gartner ha rilasciato la classifica 2012 delle aziende che si sono contraddistinte per la gestione della supply chain.

Per il secondo anno consecutivo, al primo posto si conferma Apple, seguita da Amazon, McDonald’s, Dell, Procter & Gamble e Coca Cola.

Nelle prime 5 posizioni si segnalano l’arretramento di Dell e Procter & Gamble (che occupavano nel 2011 rispettivamente la 2° e 3° posizione) e si assiste a un vero crollo di RIM, sprofondata al 19° posto in classifica contro il 4° posto del 2011.

Per stilare la classifica, Gartner ha utilizzato sia criteri oggettivi che soggettivi (parere degli analisti e opinioni di professionisti della supply chain).

Come criteri oggettivi sono state usate metriche quali la rotazione delle scorte, la crescita dei ricavi e l’indice ROA (Return on Assets), calcolato come frazione fra risultato operativo e totale attivo. Il peso di queste metriche sul totale del giudizio vale rispettivamente il 25%, 15% e 10 percento.

Il rimanente 50% è suddiviso in parti uguali fra il parere degli analisti Garner e le opinioni di professionisti della supply chain, contattati per il sondaggio a cui hanno risposto in 173.

Dalla classifica 2012 sono usciti nomi di spicco quali IBM, Microsoft, Tesco e Kraft.

Di seguito la classifica completa

Azienda

Classifica 2012

Punteggio pesato complessivo

Classifica 2011

Apple

1

9,69

1

Amazon

2

5,40

5

McDonald’s

3

5,37

8

Dell

4

5,3

2

Procter & Gamble

5

5,05

3

Coca-Cola

6

4,85

11

Intel

7

4,63

16

Cisco

8

4,46

6

Walmart

9

4,24

7

Unilever

10

4,21

15

Colgate-Palmolive

11

4,17

13

PepsiCo

12

4,05

9

Samsung

13

3,67

10

Nike

14

3,55

20

Inditex

15

3,37

19

Starbucks

16

3,28

22

H&M

17

3,09

Non in classifica

Nestlè

18

3,06

18

RIM

19

3,00

4

Caterpillar

20

2,67

Non in classifica

3M

21

2,65

24

Johnson & Johnson

22

2,55

21

Cummins

23

2,22

Non in classifica

HP

24

2,22

17

Kimberly-Clark

25

2,21

Non in classifica

Articolo 1 di 5