Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

interviste

Francesco Signore, IBM: «una trasformazione sistemica di tutte le componenti dell’infrastruttura pubblica»

Secondo il direttore del Settore Pubblico di Big Blue, occorre far leva su Cloud, Smarter Analytics e Business Intelligence

18 Feb 2013

Francesco Signore, Direttore del Settore Pubblico di IBM“La digitalizzazione del paese non è più scelta opzionale, ma un prerequisito essenziale per il suo rilancio”. È l’opinione di Francesco Signore, direttore del Settore Pubblico di IBM, che prosegue: “è necessario avviare un progetto di trasformazione sistemica della PA nel quale l’ICT possa agire da leva per la razionalizzazione dell’ecosistema pubblico e da abilitatore per lo sviluppo del sistema paese. Per far ciò occorre guardare a tutte le componenti dell’infrastruttura pubblica che dovrà essere efficiente e ottimizzata, basata su una rete di poli specializzati, o centri di servizio, capaci di portare a sistema le migliori competenze di mercato”.

“In questo modo – prosegue Signore – il welfare, la fiscalità e gli acquisti, ciascuno consolidato nelle proprie infrastrutture ed evoluto, potrà qualificarsi come erogatore di servizi nell’ottica della sussidiarietà.

La trasformazione, inoltre, dovrà far leva sui nuovi modelli tecnologici disponibili per l’erogazione di servizi come il cloud, la smarter analytics, la business intelligence, etc.”

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
egovernment
I
IBM
P
PA

Articolo 1 di 4