Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

eventi

Fragilità e nuove tecnologie: a Padova una giornata dedicata all’innovazione digitale in sanità

Mercoledì 26 settembre 2018 la fondazione OIC Onlus, insieme a Noovle, Advenias, Medas, Cisco, Meraki Italia, Logos technologies e Wacom, organizza una evento per fare il punto sull’innovazione digitale del settore sanitario e assistenziale

24 Set 2018

In che modo la tecnologia può rispondere a bisogni sempre più pressanti come il sostegno per una longevità attiva o la gestione della fragilità e non-autosufficienza? È a questa domanda che ruota attorno il convegno promosso dalla Fondazione OIC onlus e Uneba organizzato a Padova il 26 settembre 2018.

Il seminario, che si terrà all’Auditorium Silvano Pontello di Padova, sarà quindi un momento di riflessione sui possibili percorsi di trasformazione digitale per le realtà sanitarie e assistenziali del territorio.

Oggi non è più possibile gestire un’organizzazione in modo tradizionale, con l’utilizzo della sola carta. Basti pensare alla rapidità con la quale bisogna gestire i dati. Per soddisfare tutte le esigenze operative, un’organizzazione deve intraprendere un percorso di trasformazione digitale, per quanto esso possa spaventare all’inizio.

Dopo una breve introduzione di Francesco Facci, Presidente di Uneba Veneto, e Paolo Gubitta, direttore scientifico dell’Osservatorio Professioni Digitali dell’Università di Padova, verranno affrontati argomenti legati all’innovazione digitale nella Sanità e le sue ripercussioni sul cittadino. Ad esempio, verranno presentate buone pratiche per affrontare la digitalizzazione con criterio, in modo da renderla più semplice da comprendere e da applicare.

Fra i relatori: Lorenzo Gubian di Azienda Zero, Agostino Santoni di Cisco-Meraki, Piergiorgio De Campo di Noovle, Paolo Semprini di Advenias, Umberto Ferri e Matteo Savoldi di Medas e Livio Pianura di Logostech – innovactive minds.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
Cisco Italia
N
Noovle
W
Wacom

Articolo 1 di 5