Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Forgerossi

Forgerossi

Forgerossi: un Data Warehouse e un sistema di Business Intelligence supportano le decisioni con reportistiche dettagliate e informazioni sempre aggiornate

01 Mag 2010
Negli ultimi 5 anni, Forgerossi un’azienda veneta che opera
nel settore della forgiatura fin dai primi anni del ‘900,
ha visto una notevole crescita dei propri volumi di produzione,
accompagnata anche da una più elevata complessità dei processi
interni a causa delle richieste sempre più elevate di servizi da
parte dei clienti. L’azienda, che già disponeva di un ERP,
aveva l’esigenza di supportare i processi
decisionali con uno strumento di analisi integrato e
certificato
. In particolare, c’era la necessità
che le informazioni fossero contenute in un database comune di
riferimento senza che ci fosse una ridondanza delle
reportistiche. La struttura commerciale, in particolare, aveva
l’esigenza di lavorare su informazioni tempestive,
certificate e di specifica competenza per ogni singolo utente.
Dall’altro lato, occorreva evitare di mettere gli utenti
nella condizione di creare una mole eccessiva di reportistica
costruita ad hoc su fogli elettronici. Da queste esigenze è nato
il progetto con Miriade per lo sviluppo di un Data Warehouse e di
un sistema di Business Intelligence (IBM Cognos).

Il progetto ha permesso di arricchire l’azienda nella
costruzione e gestione dell’informazione di base, contenuta
nel Data Warehouse, rendendo questo elemento un vero e proprio
asset aziendale, fino ad allora nascosto. È stato un passaggio
molto importante che ha permesso di far emergere la
conoscenza a disposizione del personale così da velocizzare e
semplificare i processi decisionali
. Lo strumento di
Business Intelligence, inoltre, ha consentito di definire un
linguaggio comune tra i vari livelli gerarchici della struttura
commerciale, con una maggior focalizzazione sull’analisi
dei risultati e non più sull’origine e attendibilità
delle informazioni.

Per quanto riguarda in particolare l’area commerciale, il
management ora può controllare efficacemente
l’andamento del mercato confrontando dati consuntivi e di
budget
con diversi livelli di dettaglio: per mercato,
linea di prodotto, cliente, responsabile di vendita o per singolo
ordine. Successivamente è stato sviluppato un progetto analogo
nell’area del personale relativamente ai dati alla
rilevazione delle presenze dei dipendenti. Attualmente sono in
fase di sviluppo anche report specifici per le aree Produzione,
Acquisti e Controllo di gestione.

Articolo 1 di 5