Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

videointervista

Fater, processi B2B in outsourcing per gli scambi EDI con i partner in sicurezza

La multinazionale pescarese di prodotti per l’igiene della casa e della persona (marchi ACE, Lines e Pampers), joint venture tra Procter & Gamble e Gruppo Angelini, ha affidato a TESISQUARE la gestione in full outsourcing della piattaforma EDI, nel quadro di un ampio piano di digital transformation, raccontano Domenico Di Francescantonio, ICT Director, e Maria Rita Concilio, Customer Logistics Systems Management

11 Lug 2017

Annalisa Casali

Una realtà che fattura 900 milioni di euro, joint venture paritetica tra il colosso Procter & Gamble e il Gruppo Angelini, presente in una quarantina di Paesi con marchi di spicco nel panorama dell’igiene personale e della casa come ACE, Pampers e Lines. La pescarese Fater è una multinazionale fortemente orientata all’innovazione digitale, che si esprime lungo tre direttrici principali. Verso il cliente, con numerose iniziative organiche di digital marketing. Al proprio interno, con l’impegno a sviluppare una vera e propria cultura digitale dell’organizzazione, nell’ottica della più ampia collaborazione. Verso i business partner, con l’intento di automatizzare e rendere sempre più sicure le relazioni con distributori e clienti B2B.

Tra i pionieri nell’adozione in Italia dell’EDI, il modello di interscambio elettronico dei dati da e verso i business partner nella supply chain, negli ultimi mesi Fater, in collaborazione con TESISQUARE, ha rivisto tutti i processi B2B, affidandoli in outsourcing alla società piemontese, che ha permesso di connettere in totale sicurezza Fater con decine di aziende sparse nel mondo, ottimizzando i processi di sourcing grazie all’integrazione spinta con l’ERP SAP in uso. Più in dettaglio con il progetto B2B Evolution, Fater ha affidato a TESISQUARE tutti i processi EDI in “Full Outsourcing” attraverso la soluzione TESI e-Integration, e in particolare l’implementazione sul sistema ERP SAP delle logiche precedentemente presenti sul motore di traduzione in-house e la configurazione del middleware SAP PI che ha permesso l’integrazione con TESI e-Integration per l’interscambio dei flussi.

E il futuro cosa riserva? Nei prossimi mesi l’obiettivo è di completare il progetto di outsourcing del sistema di VMI (Vendor Management Inventory) in uso con alcuni clienti “top”. Il partner sarà ancora TESISQUARE.

Articolo 1 di 5