Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

News

Monitoraggio e assistenza cardiologica da remoto per i passeggeri di Grandi Navi Veloci

A fine 2009, Telecom Italia e Grandi Navi Veloci, compagnia di traghetti che effettua viaggi nel Mediterraneo, hanno inaugurato un nuovo servizio per il…

24 Feb 2010
A fine 2009, Telecom Italia e Grandi Navi Veloci, compagnia di
traghetti che effettua viaggi nel Mediterraneo, hanno inaugurato
un nuovo servizio per il monitoraggio e l’assistenza
cardiologica da remoto. Il servizio rientra nell’ambito
della telemedicina, in particolare del telemonitoraggio:
attraverso un’unità Mobile vengono effettuate le
misurazioni di una serie di parametri clinici (peso corporeo,
pressione arteriosa, frequenza cardiaca, glicemia, spirometria,
elettrocardiogramma) dei pazienti a bordo della nave, e la
trasmissione in automatico, attraverso il collegamento
satellitare, a un’unità medica ospedaliera situata sulla
terraferma. Il medico a terra, accedendo alla piattaforma con il
proprio personal computer collegato alla rete, può così
verificare da remoto il quadro clinico del paziente e fornire al
personale medico di bordo la refertazione necessaria per attivare
le procedure di assistenza più adeguate, accelerando in tal modo
i tempi diagnostici e di intervento.

Articolo 1 di 5