Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Digital job

Fastweb Digital Academy: al via i corsi di formazione gratuiti per i nuovi talenti digitali (1000 all’anno)

L’iniziativa, promossa con il claim “Cercasi braccia rubate alla tecnologia”, permetterà di formare quest’anno circa mille giovani di età compresa tra i 20 e i 35 anni sulle nuove professioni 2.0: esperti di digital marketing, digital fashion, intrattenimento e gaming, ma anche rendering e stampa 3D. Già aperte le iscrizioni online ai corsi, che partiranno il prossimo 24 ottobre presso la Cariplo Factory, nel cuore del design district milanese

03 Ott 2016

Annalisa Casali

Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione CariploC’è una carenza di talenti e professionisti del digitale, questo è un dato di fatto. Le aziende si contendono a suon di benefit ed euro i data scientist, gli esperti in grado di scovare trend e previsione all’interno di milioni, miliardi di record. Ma non solo. In un mercato mondiale che richiede una personalizzazione sempre più spinta del prodotto/servizio anche la conoscenza degli aspetti tecnici e creativi del rendering 3D, della stampa tridimensionale, dello storytelling e della realtà virtuale diventano competenze molto appetibili, che possono realmente fare la differenza tra un curriculum cestinato e un colloquio di lavoro.

10 milioni di euro per formare i digital specialist

«Contribuire a sanare la piaga della disoccupazione si può e si può fare in modo concreto – è convinto Giuseppe Guzzetti, Presidente di Fondazione Cariplo –. Noi ci proviamo formando i talenti nell’ambito delle professioni 2.0, quelle legate al digitale. È un’iniziativa nella quale crediamo fortemente e nella quale abbiamo investito 10 milioni di euro». Una sperimentazione che nei prossimi tre anni dovrebbe arrivare a certificare ben 10mila professionisti del digitale, anche grazie al contributo fondamentale degli altri partner dell’iniziativa: Fastweb, Microsoft, Novartis e Terna.

In “cattedra”, si fa per dire, esponenti del mondo fab lab, digital maker e media agency come Digital Bros (specialista dello storytelling e del gaming), Forge Sergio Scalpelli, Direttore comunicazioni e relazioni esterne di FastwebReply (realtà virtuale), Interactive Advertising Bureau (IAB) Italia (il chapter italiano delle media agency che operano online) e l’officina digitale milanese WeMake, tutte coinvolte a vario titolo nella didattica “sul campo”.
I primi corsi partiranno tra il 24 ottobre e il 2 novembre prossimi e verteranno sulla stampa 3D, la realtà virtuale, la domotica, il digital fashion e il digital marketing. In futuro, però, ci sarà spazio anche per le analytics, declinate nei temi big data, cloud e AppChain.

Milano nuovo hub del digitale

«Nella Fastweb Digital Academy i giovani tra i 20 e i 35 anni siano in grado di imparare a potenziare i propri talenti, la propria capacità di innovare e l’intraprendenza sviluppando gli skill digitali», spiega Sergio Scalpelli, Direttore comunicazioni e relazioni esterne di Fastweb. I corsi verranno erogati presso il BASE, la sede di recente ristrutturazione della Cariplo Factory, all’angolo tra via Bergognone e via Tortona, nel cuore del design district milanese.

Il ciclo di studi è suddivisi in tre grandi aree: digital fabrication, digital marketing e digital entertainment e prevede un impegno full time della durata di 4/6 settimane, con una forte impronta operativa e creativa.

Marco Salvadori, Digital Innovation Manager di Fastweb «Quello che abbiamo sviluppato – sottolinea Marco Salvadori, Digital Innovation Manager di Fastwebè un percorso di formazione che per il primo anno coinvolgerà gli studenti universitari e, dall’anno prossimo, anche dagli esclusi dal mondo del lavoro. Una sorta di master specialistico, ma senza i costi proibitivi di questo tipo di iniziative. Al termine del percorso, i nostri studenti ricevono un attestato e stiamo lavorando per farlo diventare un badge riconosciuto, con una validità spendibile sul Currulum Vitae. Il nostro vantaggio è che combiniamo crediti e formazione con l’esperienza in azienda».

La Digital Academy, va sottolineato, è un’esperienza gratuita, per la quale sono già aperte le candidature online. Basterà sostenere un test motivazionale e caricare un video di presentazione per guadagnarsi la possibilità di accedere a questa interessante esperienza. Trovate tutte le informazioni su questa pagina Facebook.

Articolo 1 di 5