Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Eventi

"Come diventare una data-driven company": appuntamento il 27 giugno con il web summit

In un’unica mattinata si passeranno il testimone 3 webinar che approfondiranno il legame tra AI e gestione del dato, la valorizzazione dell’IoT per trasformare la “supply chain” dei dati, e il tema degli Advanced Analytics per il business

19 Giu 2019

Redazione

“Come diventare una data-driven company: infrastrutture, organizzazione e practice di trasformazione digitale per imprese e PA”. Sarà questo il tema centrale su cui ruoterà il 27 giugno il web summit organizzato da ZeroUno, Network Digital360, Dell e Intel.

In un’unica mattinata si passeranno il testimone 3 webinar, che puntano a tracciare i passi da seguire per diventare una data driven company e capire su quali pilastri storage impostare un efficace percorso di trasformazione.

Il tema è oggi di particolare attualità. Infatti, consapevoli che sempre più le decisioni sono basate sui dati, le aziende stanno intraprendendo un percorso di trasformazione per diventare delle Data-Driven Company, ma non è semplice portarlo avanti. Innazitutto è importante imparare a governare, proteggere e analizzare il dato, che deve essere visto come il pilastro strategico del business. Parallelamente è necessario comprendere profondamente il ruolo che giocano Intelligenza Artificiale, IoT e Advanced Analytics nella gestione del dato.

Come diventare una data-driven company: i 3 webinar

Alle 10.30 andrà in scena il webinar “Intelligenza artificiale e gestione del dato: unione perfetta!“, un focus su come l’accoppiata tra Intelligenza Artificiale e storage ad alte prestazioni può aiutare a vincere anche le sfide più ardue nei percorsi di trasformazione per diventare Data-Driven Company.

Alle 11.20 si parlerà di “Valorizzazione dell’IoT: come si trasforma la “supply chain” dei dati“. Se da un lato l’Internet of Things ha creato innumerevoli opportunità legate all’accesso a nuove e innumerevoli fonti di dati, dall’altro ha determinato non poche criticità sul piano della gestione dei dati stessi, sia in termini infrastrutturali che analitici.

Infine, alle 12.20, ci sarà il webinar “Advanced Analytics per il business: la cultura del dato passa attraverso la sicurezza“. Se si pensa alle prossime evoluzioni tecnologiche che abiliteranno processi analitici e workload molto più estesi rispetto a quelli cui ci siamo abituati a vedere fino ad oggi, appare subito chiaro che alla base serviranno infrastrutture potenti e affidabili e che la gestione intelligente del dato non potrà trattare la Data Protection come un extra ma come un importante pilastro del business stesso.

Per partecipare al web summit basta iscriversi sulla pagina dell’evento.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5