Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Dall\'Ozzo

Dall’Ozzo

Informatizzazione completa del ciclo produttivo e integrazione del flusso delle informazioni dei diversi reparti per l’azienda comasca del settore dell’arredamento

09 Mag 2011

Per supportare la maggiore complessità dei processi aziendali degli ultimi anni dovuta alla crescita del volume d’affari e alla conseguente automatizzazione del ciclo di produzione, Dell’Ozzo, azienda del settore dell’arredamento, ha installato un nuovo sistema gestionale con l’obiettivo di integrare i dati a disposizione delle singole unità produttive, con la prospettiva di un aumento della loro efficienza e di un incremento complessivo. La società ha sede in provincia di Como ed è specializzata dal 1971 nella realizzazione di semilavorati in legno, in kit o assemblati, indirizzati alla Grande Distribuzione Organizzata.


Prima dell’implementazione del sistema, le operazioni di trasferimento dei dati tra i reparti erano di pertinenza di un dipendente dell’ufficio tecnico, che aveva la responsabilità, tramite periferiche di archiviazione digitale, di mettere a disposizione le informazioni a ciascun reparto. Le informazioni ora condivise nell’ERP consentono di elaborare report di controllo, in maniera tale da offrire al management indicazioni utili a ottimizzare i processi produttivi, così da massimizzare la redditività delle commesse.
Il funzionamento dell’ERP prevede la creazione di una supply chain comune tra l’ufficio tecnico di progettazione, l’area produzione e l’ufficio amministrativo della società, secondo uno schema che assegna ai progettisti il compito, iniziale, di realizzare un prototipo elettronico del prodotto richiesto; dopodiché, lo stesso viene lanciato in produzione e schedulato secondo la capacità produttiva dei singoli centri di lavoro coinvolti nel ciclo di realizzazione.


Lo schedulatore, infatti, convoglia sui computer touch screen di linea di ciascun centro di lavoro la sequenza ottimale degli ordini di lavorazione, con la possibilità di inserire i dati sulla rilevazione dei tempi e degli avanzamenti di produzione. Il completamento dell’ordine di produzione abilita la stampa di etichette per il riconoscimento dei materiali e l’imballaggio secondo regole prestabilite. Infine, dopo la spedizione del carico al cliente, l’area amministrativa può procedere all’emissione delle fatture. L’ulteriore integrazione dell’ERP con un sistema di CRM, inoltre, consente di rafforzare il rapporto di Dall’Ozzo con i propri clienti, grazie all’invio automatico di newsletter e pubblicazioni periodiche a garanzia di un aumento della soddisfazione degli acquirenti e una riduzione dei tempi di consegna.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
arredamento
S
supplychain

Articolo 1 di 5