Mercato

Da Fujitsu nuove soluzioni per l’implementazione dei sistemi storage

L’azienda ha presentato Fujitsu Storage ETERNUS CD10000 Quick Start Edition, che permette di intraprendere un percorso più rapido e meno costoso nella realizzazione di sistemi storage Ceph based all’interno degli ambienti dei clienti

16 Nov 2015

A. F.

Fujitsu, per soddisfare i bisogni di service provider, società di telecomunicazioni, sviluppatori software e altri soggetti, ha presentato una nuova soluzione che mette a disposizione un percorso veloce ed economico verso l’implementazione di sistemi storage Ceph based all’interno degli ambienti dei clienti: si chiama Fujitsu Storage ETERNUS CD10000 Quick Start Edition. Ceph è una piattaforma storage open source largamente diffusa in cui la tecnologia SDS, Software-Defined Storage, ed è considerata la soluzione migliore in grado di gestire volumi di dati che crescono continuamente.

Fujitsu Storage ETERNUS CD10000 Quick Start Edition offre un cluster storage Ceph based da 5 nodi con in dotazione 5 macchine virtuali all’interno di un sistema rack 2U. Virtualizzando questi nodi si può ottenere una riduzione dell’investimento richiesto da una piattaforma oggetto di valutazione; inoltre, un nodo di gestione virtuale integrato può rendere l’amministrazione di tutta la soluzione più semplice di qualunque altra installazione standard.

WHITEPAPER
Storage: aumentare prestazioni, scalabilità ed efficienza a costi contenuti
Storage
Backup

Con Fujitsu Storage ETERNUS CD10000 Quick Start Edition il vendor cerca di rendere disponibili tecnologie in grado di far fronte alle diverse esigenze di business dei clienti per mezzo di soluzioni flessibili, modulari e innovative, in grado di rendere più semplice, veloce ed economico il percorso da compiere per raggiungere i vari obiettivi di business. Le aziende, grazie all’esperienza maturata con Quick Start, potranno passare a un sistema hypersclaing storage come il Fujitsu ETERNUS CD10000 che mette a disposizione livelli di prestazioni e capacità quasi senza limiti. In entrambi i casi, Fujitsu utilizza Red Hat Ceph Enterprise, la più importante distribuzione di Ceph.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fujitsu
R
Red Hat
S
storage
Da Fujitsu nuove soluzioni per l’implementazione dei sistemi storage

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link