Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Centro Medico “Università Castrense”

Centro Medico “Università Castrense”

Centro Medico “Università Castrense”: un sistema informativo integrato per gestire tutte le attività clinico-sanitarie e amministrative

01 Giu 2010
Il Centro Medico “Università Castrense”, centro
polispecialistico nato nel 2007, sin dall’avvio
dell’attività si è dotato di un sistema informativo
avanzato in grado di supportare la struttura sia a livello
gestionale che tecnologico. L’incarico è stato affidato a
It-Consult Soluzioni
Aziendali Integrate
, che ha proposto un progetto di
innovazione tecnologica del sistema informativo ed organizzativo
mediante l’introduzione di SIMH (Sistema
Informativo Medical Health)
, la cui integrazione si è
conclusa con la certificazione e il collaudo nel giugno 2008. Il
sistema interessa tutte le aree funzionali: CUP, radiologia,
azienda (amministrazione, direzione, controllo di gestione,
business intelligence, tracciati), odontoiatria, medicina del
lavoro, visite specialistiche e ambulatori.

L’azione è stata attuata in parallelo su due fronti:
da un lato l’analisi a livello
gestionale-organizzativo
, che ha portato a dividere il
Centro in aree concettualmente separate e a studiare i
percorsi del paziente all’interno
dell’ospedale
, mappando i diversi flussi
organizzativi (prenotazione, accettazione, indirizzamento del
paziente all’area specifica, refertazione e back office);
dall’altro la creazione di un sistema gestionale
integrato
a livello aziendale.

Per la progettazione della soluzione si è adottato uno schema
gerarchico che al di sopra del Sistema Informativo operativo ha
previsto l’innesto di un sistema di Business Intelligence.
Il SIMH, infatti, è definito trasversalmente per tutta
l’organizzazione e ogni informazione operativa raccolta è
poi disponibile per analisi e supporto alle decisioni gestionali.
Il Sistema Informativo, oltre che le attività di carattere
clinico-sanitario, supporta anche la componente amministrativa
dell’azienda, permettendo l’analisi ex post su una
serie di indicatori di prestazione con la conseguente
reportistica e l’elaborazione automatica dei tracciati/dati
da inviare in Regione o alle ASL, in ogni fase.

Il sistema introdotto ha permesso di conseguire svariati
benefici. Infatti se da un lato il supporto
dell’operatività clinico-sanitaria con un sistema
integrato ha permesso di agevolare l’attività degli
operatori fin dalle fasi di prenotazione della prestazione
sanitaria da parte del paziente, dall’altro le tecnologie
di gestione e archiviazione delle immagini pacs e di
riconoscimento vocale (speech-to-text) consentono la redazione
del referto e l’introduzione della firma digitale, apposta
con Smart Card operatore, garantisce la dematerializzazione dei
documenti clinici.

Inoltre i benefici derivanti dall’introduzione di SIMH si
rivolgono anche ai cittadini, soprattutto per quanto riguarda la
riduzione dei tempi di attesa lungo tutte le fasi del processo:
dalla prenotazione (effettuabile telefonicamente e, in via
sperimentale, anche online), all’accettazione (il tempo
d’attesa non è mai superiore ai 5 minuti),
all’esecuzione dell’esame con la possibilità di
consultare on-line le proprie informazioni in tutta sicurezza e
nel pieno rispetto delle norme vigenti. SIMH ha reso possibile la
gestione completa delle informazioni clinico-amministrative in
unica piattaforma integrata, dove possono essere gestite da più
sedi dislocate e completamente interoperabili nel territorio.

Articolo 1 di 3