Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Rivedi il webcast

Business Mobility. Libertà di innovare

In questo webinar, Andrea Teobaldi di WMware spiega ai lettori di Digital4 come realizzare un’infrastruttura User Centric che vada oltre la virtualizzazione del desktop, rendendo possibile l’accesso ad app e servizi da qualsiasi dispositivo, in qualunque momento e in tutta sicurezza

13 Dic 2015

Fenomeno reale di innovazione, la mobility è in grado di rendere le aziende più competitive ed efficienti, grazie a una totale trasformazione delle operations interne e delle relazioni con il mercato. Ma come impostare una proficua strategia mobile, che vada oltre la semplice virtualizzazione del desktop? E come far perno sulla mobility per reinventare i processi aziendali (da Device Centric a User Centric)? Come rendere possibile l’accesso ad app e servizi da qualsiasi dispositivo in qualunque momento in tutta sicurezza?

Nel corso del Webinar, VMware illustrerà come un’impostazione di mobility in ottica End User Computing consenta alle aziende di mettere in campo un’infrastruttura semplice ed eterogenea, offrendo alle linee di business la massima libertà di innovazione. Determinanti sono, infatti, gli effetti che si generano per le applicazioni mission critical e nella gestione dei posti di lavoro, sempre in ottica user centric.

Il webinar, approfondisce anche le numerose novità proposte da VMware durante il VMworld 2015, tenuto il 17 novembre vede la partecipazione di Andrea Teobaldi, Senior System Engineer, VMware con la moderazione di Alessandra Zamarra, Giornalista di Digital4Executive.

RIVEDI IL WEBINAR

PARTNER

Articolo 1 di 5