Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Gestione Documentale

Air Liquide Italia: con il portale Sp@ceAL81 efficienza paperless per la condivisione collaborativa di documenti con fornitori e clienti

“Sp@ceAL81”, sviluppato da BravoSolution, si propone di divenire il mezzo privilegiato di comunicazione e di interazione tra Air Liquide ed i suoi partner, ai fini della raccolta ed aggiornamento delle principali informazioni di competenza del D.Lgs 81/08 (tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.) La soluzione, che costituisce un approccio innovativo alla gestione e condivisione documentale estensibile a qualsiasi ambito di contenuti, assicura ai processi trasparenza, tracciabilità ed efficienza. Intervista a Fabrizio Scebran, direttore procurement Air Liquide Italia

08 Lug 2013

Fabrizio Scebran, direttore procurement Air Liquide ItaliaChe cos’è “Sp@ceAL81”?
Un portale totalmente web-based – navigabile facilmente e in condizioni di piena sicurezza – che consente, attraverso procedure elettroniche, di rendere più efficiente la gestione dei documenti ai sensi dell’articolo 26 D.Lgs 81/08, che riguarda la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Cosa prevede l’articolo n. 26 D.Lgs 81/08?
Prevede che qualora aziende ed enti affidino lavori o servizi ad imprese appaltatrici, subappaltatrici o a lavoratori autonomi, insorgano precisi doveri per la produzione e la gestione di una documentazione ad hoc. Tali obblighi sono a carico sia del committente che dei fornitori.

Qual è lo scopo di questo portale web?
“Sp@ceAL81”, si propone di divenire il mezzo privilegiato di comunicazione e di interazione tra Air Liquide ed i suoi partner, ai fini della raccolta ed aggiornamento delle principali informazioni di competenza del D.Lgs 81/08. Inoltre lo scopo è quello di “informatizzare” l’attività di raccolta di dati e documenti per la qualifica dei fornitori. Tale obiettivo si inserisce nell’approccio innovativo alla gestione dei fornitori (dalla selezione fino al monitoraggio delle performance) che Air Liquide sta conducendo a livello mondiale, attraverso l’utilizzo di una sofisticata tecnologia di Vendor Management, sempre sviluppata da BravoSolution. Air Liquide ha inoltre deciso di aprire “Sp@ceAL81” anche ai propri clienti, che a breve potranno accedervi e consultare i documenti attestanti l’idoneità tecnico-professionale di Air Liquide e dei suoi subappaltatori.

Quali sono le procedure da seguire? Perché dunque è un vantaggio connettersi a Sp@ceAL81?

Una considerazione finale riguardo a questo nuovo progetto…

Per proseguire nella lettura cliccare qui >>

Articolo 1 di 4