Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

white paper

Sicurezza IT: come combattere le minacce con intelligenza (artificiale e umana)

Scarica gratuitamente

Sicurezza IT: come combattere le minacce con intelligenza (artificiale e umana)

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Qual è oggi il miglior approccio al tema della sicurezza IT? Quali sono i vantaggi forniti da intelligenza artificiale e machine learning nella protezione dell’azienda? In quali aree operative la tecnologia non può sostituire le competenze di un esperto? Quale tipo di soluzione garantisce il miglior livello di protezione?

09 Maggio 2019

Secondo Gartner il 99,9?gli attacchi informatici produce danni limitati. Resta però quello 0,1% (un totale assoluto quantificabile in milioni) che utilizza modalità non tradizionali per infiltrarsi, quasi sempre in modo mirato e con obiettivi precisi. In questo contesto, le tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning rappresentano la sola soluzione scalabile che possa essere applicata: le nuove tecnologie forniscono infatti maggiori possibilità di automatizzare la rilevazione di potenziali minacce, analizzare enormi volumi di dati e individuare le relazioni e le tendenze più significative nel contesto della sicurezza preventiva.

Ma nemmeno questo basta del tutto: la risposta più efficace è data dall’unione fra le tecniche di ultima generazione e il lavoro degli esperti di cybersecurity, gli unici in grado di recuperare dati validi da un sistema di intrusion detection. Le aziende che sono sprovviste di team di sicurezza strutturati o budget dedicati devono quindi puntare su una soluzione che fornisca loro un servizio composto sia da competenze ed esperienza delle persone che di tecnologie di threat intelligence, sample analysis e decision-making.

Questo white paper, fornito da F-Secure, illustra l’attuale panorama della sicurezza IT e spiega come proteggere l’azienda grazie all’azione congiunta di intelligenza artificiale e competenze umane. Potrete capire nel dettaglio:

  • qual è oggi il miglior approccio al tema della cybersecurity
  • cos’è il Broad Context Detection
  • quali sono i vantaggi forniti da intelligenza artificiale e machine learning
  • come ottenere un alert entro 30 minuti dal momento della rilevazione
  • cosa fare per avere una visibilità precisa sul contesto di un attacco
  • in quali aree operative la tecnologia non può sostituire le competenze di un esperto

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Broad Context Detection
C
cybersecurity
D
data protection
S
sicurezza IT