Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sfruttare i Big Data per fidelizzare i clienti e generare fatturato

Scarica gratuitamente

Sfruttare i Big Data per fidelizzare i clienti e generare fatturato

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

I numeri sono informazioni che aiutano a capire i volumi del business. Ci sono però metodi più efficaci per misurare trend, andamenti e processi, utilizzando una migliore comprensione del dati. Lo sanno bene il mercato del gioco sportivo e dell’entertainment che su questo tipo di informazioni riescono a programmare produzione e delivery in modo ottimale

25 febbraio 2015

Conoscere le regole del gioco significa sapere anche quali sono i rischi e i margini di debolezza e di forza con cui ci si dovrà confrontare. Servono numeri e dati che aiutino a capire cosa sta succedendo ma anche cosa succederà. Esiste una Business Intelligence nello sport e parte da una buona gestione delle informazioni, anzi delle analisi di queste informazioni.

Il mercato dello sport e del gaming associato negli ultimi anni ha avuto un’impennata tale da far muovere i decision maker verso investimenti consistenti per gestire un business ormai stratosferico: Gartner, parla di 43 miliardi di dollari per questo 2015 che diventano 145 miliardi se si sommano i fatturati di atività broadcast, merchandising e sponsorizzazioni.

La competizione si gioca sui prodotto e i servizi ma soprattutto sulla qualità delle strategie adottate, costruite su una serie di competenze e di intuizioni ma anche e soprattutto sulla capacità di interpretare i mercati, le tendendenze e le variabili in gioco.

In questo documento, HP spiega nel dettaglio come una gestione dei flussi informatici associati al mercato, chiamato dell’e-Sport, possano aiutare non soltanto a rafforzare i programmi di fidelizzazione ma anche a generare fatturato attraverso:

  • una supervisione analitica della supply chain integrata a un Product Lifecycle management esteso, che copre anche la parte di CRM
  • una comprensione di tutta la parte iniziale associata al processo, ovvero la definizione dell’idea sviluppata attraverso la costruzione di un business plan
  • una monetizzazione dei vari processi che possa rendere più immediato il computo dei costi e dei ricavi
  • una pianificazione dei sistemi di pagamento associati, per una copertura finanziaria senza sorprese

Esistono tantissime tecnologie che contribuiscono a misurare le performance di un atleta e a condividere questo tipo di informazioni in tempo reale con il pubblico di sportivi e fan che seguono le loro star nelle varie competizioni e nello showbiz che fa emulare luoghi, viaggi, comportamenti generando la cometa del merchandising. Anche questi sono Big Data che, se ben capiti e ben gestiti, possono ottimizzare il circolo virtuoso del business.

<a data-cke-saved-href=”https://ict4.wufoo.com/forms/z189oaqq0l2da1k/” href=”https://ict4.wufoo.com/forms/z189oaqq0l2da1k/”>Fill out my Wufoo form!</a>

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER