Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

IoT anzi Innovation of Things: ecco le nuove sfide per le imprese dell’era digitale

Scarica gratuitamente

IoT anzi Innovation of Things: ecco le nuove sfide per le imprese dell’era digitale

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Tutto ruota attorno a un’evoluzione di Internet che sta favorendo lo sviluppo di nuove forme di comunicazione al servizio di persone e cose. A dirigere l’orchestra tecnologica dell’innovazione le aziende, impegnate a lavorare su un’intelligenza distribuita, chiamata Internet of Things. In questa guida la storia, i trend e le strategie per sfruttare l’innovazione a supporto del business

21 gennaio 2015

Oggi non sono più soltanto i computer a connetterci al mondo delle informazioni e, in generale, dei servizi. Ci sono i tablet, gli smartphone, i totem interattivi, le smart card e stanno arrivando vestiti intelligenti ed occhiali od orologi smart.

Siamo solo agli inizi della Internet of Things: ogni ambiente e ogni settore inizierà a popolarsi di soluzioni intelligenti e comunicanti: lavagne, tavoli, elettrodomestici e, progressivamente, ogni oggetto diventerà sempre più interattivo e multifunzionale.

In questo white paper, realizzato dagli esperti di Econocom, una sintesi dello sviluppo che aiuta a capire da dove veniamo per capire dove stiamo andando. Ragionare di prospettiva, infatti, aiuta ad ampliare le vision, evitare gli errori e sfruttare al meglio le opportunità di un’evoluzione che sta coinvolgendo tutti i settori: la sanità, la scuola, la distribuzione, i trasporti, la produzione, l’energia.

Si parla spesso di di smart city ma la progettazione di una qualità della vita più smart passa da una progettualità tecnologica e creativa capace di pensare digitale, considerando che nella IoT:

  • ogni oggetto diventa un touch point dove mondo fisico e mondo digitale convergono, connettendo cose, animali e persone aggiungendo una capacità di ascolto e di relazione inedite
  • la compartimentazione di sistemi e applicazioni appartiene al passato perché nel digital management vince l’integrazione bilanciata (tra servizi on demand e logiche pay per use)
  • la governance, attraverso la Unified Communication e Collaboration unita a tecnologie di tracciabilità e rintracciabilità dei dati può avvalersi di nuove modalità di controllo e di servizio
  • le necessità di proteggere e gestire l’accesso ai dati diventa parte integrante della progettazione
  • I flussi di dati in tempo reale generati dagli smart object permetterà di anticipare molti bisogni, consentendo di razionalizzare risorse
  • la spettacolarizzazione di alcune soluzioni inaugura formule di ingaggio ad alto tasso di personalizzazione, secondo una nuova customer centricity

<a data-cke-saved-href=”https://ict4.wufoo.com/forms/x10pc1z41va3dfx/” href=”https://ict4.wufoo.com/forms/x10pc1z41va3dfx/”>Fill out my Wufoo form!</a>

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER