white paper

Guida all’affidamento diretto nel nuovo Codice degli appalti

Scarica Gratuitamente

Guida all’affidamento diretto nel nuovo Codice degli appalti

Fornito da: Wolters Kluwer

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER

One PA, strumento digitale di informazione e aggiornamento a supporto della Pubblica Amministrazione, offre uno Speciale dedicato al tema dell’affidamento diretto nel nuovo Codice degli appalti

22 Dicembre 2023

Il nuovo Codice degli appalti (art. 50, comma 1, lett. a) e b)) prevede che le stazioni appaltanti procedono all’affidamento diretto dei contratti di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie UE. Le modalità previste sono l’affidamento diretto per lavori di importo inferiore a 150.000 euro, assicurando che siano scelti soggetti in possesso di documentate esperienze pregresse idonee, o affidamento diretto dei servizi e forniture di importo inferiore a 140.000 euro sempre assicurando la presenza di esperienze idonee all’esecuzione delle prestazioni contrattuali.

OnePA – la soluzione digitale pensata per chi lavora nella Pubblica Amministrazione, con aggiornamenti, approfondimenti e strumenti operativi – offre questo speciale per fare chiarezza su ogni aspetto legato all’affidamento diretto nel nuovo Codice degli appalti. I temi qui approfonditi sono i seguenti:

  • procedimento per affidamento diretto (Lavori e Beni Culturali)
  • procedimento per affidamento diretto (Servizi e Forniture)
  • check list per l’affidamento diretto di lavori di importo inferiore a 150mila euro e di servizi e forniture di importo inferiore a 140mila euro
  • determinazione Affidamento Diretto Servizi/Forniture (Nuovo codice)
  • determina a contrattare mediante affidamento diretto sottosoglia

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER
Scarica il whitepaper