Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Evoluzione cloud: ecco come mantenere la governance se l’IT diventa as a service

Scarica gratuitamente

Evoluzione cloud: ecco come mantenere la governance se l’IT diventa as a service

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Il cloud computing rappresenta un’opportunità importante per l’IT e, allo stesso tempo, comporta una serie di sfide. Spesso, le linee di business scavalcano il reparto IT per approvvigionarsi direttamente da provider esterni di servizi cloud. Ecco come mantenere la governance, sfruttando tutte le opportunità del Software Defined Data Center

26 febbraio 2015

Il Software-Defined Data Center si è ampiamente affermato come l’architettura di nuova generazione per i data center, in grado di portare l’IT a un nuovo livello gettando le fondamenta per un cloud computing efficiente e scalabile.

Questa architettura estende gli ormai consolidati concetti della virtualizzazione (come l’astrazione, il raggruppamento in pool e l’automazione) a tutti i servizi e le risorse del data center. L’esito finale è la capacità di distribuire l’IT-as-a-Service. La sfida per i responsabili dei sistemi informativi è mantenere la governance. Il motivo? Che spesso, le linee di business scavalcano il reparto IT per approvvigionarsi direttamente da provider esterni di servizi cloud.

In questo white paper VmWare spiega lo scenario e fornisce suggerimenti su come sviluppare un nuovo orientamento al servizio, che consentirà al reparto IT di battere la concorrenza dei provider di cloud, trasformandosi in un intermediario dei servizi capace di:

  • assumere decisioni consapevoli in merito alla posizione ottimale per l’esecuzione dei carichi di lavoro (nel cloud privato interno, oppure nel cloud pubblico esterno)
  • operare le proprie scelte in base ai costi, alla qualità del servizio e ai rischi
  • diventare un partner strategico per il business, capace di offrire innovazioni finalizzate alla crescita aziendale e che hanno un impatto diretto sui risultati di bilancio
  • definire un nuovo modello operativo per il cloud, nonché una roadmap per l’implementazione, suddivisa in quattro fasi, che pone in evidenza le attività e le decisioni chiave richieste, insieme alle relative modalità di realizzazione

Nel documento vengono evidenziati i fattori di successo principali che permettono di determinare i vari progressi del processo di trasformazione aziendale, ottenuti grazie alla trasformazione organizzativa del reparto IT.

<a data-cke-saved-href=”https://ict4.wufoo.com/forms/z12dlwvw010l0ec/” href=”https://ict4.wufoo.com/forms/z12dlwvw010l0ec/”>Fill out my Wufoo form!</a>

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER