Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Come proteggere le mail (perché antivirus e antispam purtroppo non bastano)

Scarica gratuitamente

Come proteggere le mail (perché antivirus e antispam purtroppo non bastano)

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

La sicurezza delle mail è un fondamentale del business: lo spam è diventata una piaga insanabile che ruba tempo e risorse preziose mentre i virus continuano a crescere. Utilizzare sistemi antivirus e antispam non è più sufficiente per garantire la protezione dei dati. Ecco i consigli su come gestire in modo efficace il problema

20 ottobre 2015

La sicurezza delle mail è un fondamentale del business ma, purtroppo, mentre lo spam è diventato una piaga insanabile che ruba tempo e risorse preziose i virus continuano a crescere. Un dato per tutti: nel 2014 due terzi delle mail erano viralizzate dallo spam.

Il risultato di quest’area ad alto tassio di attacco? Rallentamenti nelle procedure, furto dei dati, utenti insoddisfatti, indebolimento dell’immagine aziendale: Senza contare i costi di ripristino e di supporto che ogni intervento richiede alle aziende per supportare le conseguenze malevole.

Contrariamente a quanto pensano le aziende, purtroppo, oggi utilizzare dei gatewaye email o dei sistemi antivirus e antispam non è più sufficiente per garantire la protezione dei dati.

In questo documento, redatto dagli esperti della sicurezza di MaxFocus, la storia evolutiva che ha portato a far diventare la posta elettronica un perno centrale del business per qualsiasi organizzazione, per qualsiasi professionista ma, soprattutto, i migliori consigli su come gestire in modo efficace il problema. Leggendolo potrete scoprire:

  • qual è l’attuale classificazione delle minacce associate alle mail
  • cosa comporta a livello di impatto sul business ogni singola vulnerabilità
  • quali sono i punti critici su cui andare a potenziare il monitoraggio e il controllo
  • in che modo contrastare gli attacchi introducendo contromisure puntuali aggiuntive, dal filtraggio degli exploit e-mail all’uso di più motori antivirus sui gateway email

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER