Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Come proteggere i computer dalle chiavette USB infette

Scarica gratuitamente

Come proteggere i computer dalle chiavette USB infette

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Le tanto amate chiavette USB possiedono un enorme potenziale di pericolo. Una manipolazione del loro firmware permette agli hacker il totale accesso alle funzioni dei sistemi, minando fortemente la sicurezza. Alcuni consigli utili per evitare il problema

07 luglio 2015

Le tanto amate chiavette USB possiedono un enorme potenziale di pericolo che permette agli hacker il totale accesso alle funzioni del sistema, diventando dispositivi estremamente critici per la sicurezza.

L’obiettivo della manipolazione, infatti, non sono i dati memorizzati sulla chiavetta, bensì il controller USB e il relativo firmware. I comuni programmi di protezione antivirus non sono efficaci. Non appena una chiavetta “BadUSB” viene collegata a un PC è già troppo tardi: è come se un hacker si fosse seduto alla tastiera del computer e avesse subito preso il totale controllo.

In questo documento, a cura degli specialisti di G Data, le spiegazioni utili a capire il fenomeno e tutti i consigli per fronteggiare il problema delle chiavette. In dettaglio viene raccontato:

  • come funziona un attacco tramite chiavetta BadUsb
  • in che modo il malware può arrivare a bloccare la continuità operativa aziendale
  • come instaurare una sicurezza efficace che tuteli gli utenti nelle loro interazioni con i dispositivi
  • quali strumenti di supporto sono più efficaci per garantire all’azienda e i sistemi dalle minacce associate a una chiavetta USB

<a data-cke-saved-href=”https://ict4.wufoo.com/forms/m1xgkmxm1kuw5y5/” href=”https://ict4.wufoo.com/forms/m1xgkmxm1kuw5y5/”>Fill out my Wufoo form!</a>

Scarica gratuitamente

SCARICA IL WHITEPAPER