Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Come ottimizzare gli ambienti virtuali con Cisco UCS

Scarica gratuitamente

Come ottimizzare gli ambienti virtuali con Cisco UCS

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

La virtualizzazione porta grossi vantaggi ma può moltiplicare le reti parallele e gli switch, complicare la gestione dei servizi e compromettere la scalabilità. In questo documento, Cisco illustra come Unified Computing System possa risolvere i gap grazie a un approccio unificato e una strategia integrata

26 settembre 2014

Anche la virtualizzazione ha bisogno di una regia tecnologica e di un coordinamento unificato di sistemi e dispositivi.

Negli ultimi anni, infatti, il modello logico ha portato a una proliferazione di interfacce, cavi e porte degli switch upstream necessari per supportare i server. Il risultato? Un aumento dei costi e della complessità per molti data center.

Senza contare che l’eccesso di punti di gestione rende difficoltoso amministrare gli aspetti di sicurezza e qualità del servizio (QoS). E poi ci sono altri problemi: i tempi richiesti per configurare i server e integrarli nell’infrastruttura della rete, ad esempio, possono ostacolare la scalabilità. O, ancora, se le risorse non sono ben calibrate gli ambienti virtualizzati possono impattare e penalizzare le prestazioni dei data center.

In questo documento tecnico vengono elencate tutte le criticità legate alla virtualizzazione e come Cisco Unified Computing System (UCS) possa risolvere ognuno di questi aspetti. In particolare il documento in PDF spiega come UCS possa:

  • semplificare le reti fisiche e virtuali, riducendo i costi e aumentando la gestibilità
  • garantire una scalabilità più efficace e più rapida con minori costi di infrastruttura per server
  • aumentare le prestazioni degli ambienti virtualizzati con un migliore bilanciamento delle risorse
  • aumentare la flessibilità e, di conseguenza, la capacità dell’azienda di rispondere tempestivamente alle variazioni dei carichi di lavoro e delle condizioni di business

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER