Come gestire gli attacchi DoS di nuova generazione - Digital4

White Paper

Come gestire gli attacchi DoS di nuova generazione

Scarica gratuitamente

Come gestire gli attacchi DoS di nuova generazione

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

L’indisponibilità di un sito significa disservizio. In questo documento i consigli per preservare il business e per fronteggiare l’onda montante dei Denial of Services, oggi ancora più evoluti e sofisticati

25 Settembre 2014

Rispetto al passato non conta essere grandi, piccoli, locali o internazionali: gli attacchi al business da parte dei cybercriminali sono diventati trasversali e pervasivi. Soprattutto, sono sempre più invisibili.

I radar dei CIO sono sintonizzati sulla sicurezza degli ambienti e dei servizi, ma la maggior parte degli attacchi noti come Denial of Services (DoS) sono subdoli: come bombe a orologeria esplodono improvvisamente, bloccando siti e sistemi con un impatto sula business continuity spesso molto significativo.

In questo white paper elaborato dagli esperti di Citrix vengono illustrati tutti i nuovi meccanismi di funzionamento dei DoS di nuova generazione, che oggi sfruttano la facilità e la rapidità degli accessi, l’integrazione dei dispositivi fissi e mobili ai sistemi di rete, l’omogeneizzazione dei protocolli.

Capire scenario e nuove dinamiche consente di rafforzare i regimi di presidio per mitigare i DoS attraverso l’adozione di:

  • una strategia di servizio basata su un approccio locale o in cloud, valutando i pro e i contro dell’uno e dell’altro a seconda della tipologia di esigenze
  • soluzioni integrate atte a presidiare i vari layer del networking aziendale
  • protocolli di validazione dei pacchetti che supportino TCP, UDP, DNS, RADIUS, Diameter, HTTP, SSL, TFTP e SIP
  • piattaforme di gestione capaci di assicurare policy flessibili, con una personalizzazione granulare di un’ampia gamma di task: soglia di banda, profilazione delle risorse

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER