Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Client reputation: come e perché aiuta a rafforzare le difese delle applicazioni web

Scarica gratuitamente

Client reputation: come e perché aiuta a rafforzare le difese delle applicazioni web

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

I Web Application Firewall non sono sufficienti. Come individuare l’origine degli attacchi e proteggere nel migliore dei modi le applicazioni Web della propria organizzazione? Oggi è possibile. Lo spiega questo documento che racconta come predisporre una difesa multilivello

19 settembre 2016

Difendere le proprie applicazioni Web dal furto di dati e i propri siti Web dal defacing è una sfida continua. Le applicazioni Web sono infatti particolarmente vulnerabili agli attacchi informatici, oltre che alle interruzioni delle performance e della disponibilità.

Grazie all’integrazione dell’intelligence sulla client reputation a livello delle applicazioni Web (per determinare nel corso del tempo il comportamento dei client IP basato su punteggi), le organizzazioni possono ottenere una maggiore visibilità che consente loro di prendere decisioni di cloud security migliori e bloccare le minacce provenienti da indirizzi IP dannosi che potrebbero prendere di mira le loro aziende.

Questo white paper, fornito da Akamai Technologies, spiega come dall’integrazione di diverse tecnologie possano nascere le soluzioni adatte per proteggere le applicazioni Web dalle minacce informatiche.

  • perche i Web Application Firewall non sono sufficienti
  • come prendere decisioni di sicurezza migliori con il monitoraggio della client reputation
  • perché è importante contare su un’intelligence collettiva
  • quali sono i vantaggi di una difesa multilivello

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER