Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Business always on: come garantire servizi IT sicuri e sempre disponibili

Non sei riuscito a seguire il webinar? Non ti preoccupare!

Il webcast è disponibile

GUARDA ORA

Assicurare che i servizi IT siano sempre accessibili e disponibili, nel rispetto della sicurezza e della privacy, semplificando al contempo la gestione dei sistemi e la governance IT. Il tutto anche attraverso avanzate analisi per la Predictive Maintenanc

06 Dicembre 2018

WEB TALK

L’IT oggi deve essere vicino al business, agile, veloce, focalizzato sul servizio a valore. La centralità delle relazioni con i clienti, i fornitori e i partner cambia i business model, sempre più digitalizzati, e cambia il modo di fare IT chiamato a garantire servizi sempre accessibili e sicuri.

Da ricerca del Ponemon Institute si calcola che un data center downtime può costare fra i 750 mila dollari (per aziende medio piccole) e i 2 milioni di dollari (per aziende di grandi dimensioni). Il data center downtime, cioè l’interruzione delle attività digitali governate dall’IT, è dovuto soprattutto a guasti imprevisti, problemi di sicurezza o manutenzione periodica che costringe a fermare i sistemi.

Pensiamo solo agli attacchi ransomware del 2017 (Wannacry e NotPetya) che in poche ore riuscirono a colpire il sistema sanitario britannico bloccando per alcune ore il funzionamento di numerose apparecchiature, e a manomettere i sistemi informatici di aziende molto note a livello globale, come il colosso petrolifero Rosnoft, il gigante danese dei trasporti Maersk e la società farmaceutica Merck.

Ed anche senza arrivare ad attacchi informatici così gravi, quanto “costa” la manutenzione dei sistemi IT (non solo in caso di guasti ma anche in vista di aggiornamenti e installazioni di patch) in termini di business per aziende che devono assicurare una gestione sicura ed affidabile dei dati, anche alla luce delle più recenti normative come il GDPR?

Inizia con l’analisi del “business always on” il nostro viaggio alla scoperta di tutte le facce della Digital Transformation, un ciclo di Web Talk per capire gli impatti pervasivi, lungo tutte le aree ed i livelli aziendali, della trasformazione digitale delle imprese italiane.

In questo primo appuntamento analizzeremo in dettaglio:

  • Verso aziende sempre più digitali: cosa significa oggi essere (e dover essere) always on?
  • Quali sono i rischi di un downtime dell’IT in contesti aziendali sempre più basati su processi digitalizzati?
  • Quali sono le infrastrutture e le soluzioni (dallo storage ai sistemi iperconvergenti) che possono garantire una più efficace business continuity?
  • Analisi predittive: in che modo possono migliorare la sicurezza e l’affidabilità dei sistemi a garanzia della continuità operativa e di business?

RELATORI

Gamberoni
Gianluca Gamberoni, HPE Channel Business Developer
Mora
Gianni Mora, TD BDM Hewlett Packard Enterprise
Boldrini
Nicoletta Boldrini, Condirettore Digital4trade | Moderatore

Sponsored by

Techdata

Argomenti trattati

Sponsor

TechData