mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4

Fater, processi B2B in outsourcing per gli scambi EDI con i partner in sicurezza

La multinazionale pescarese, joint venture tra Procter & Gamble e il Gruppo Angelini, che commercializza prodotti per l’igiene della casa e della persona a marchio ACE, Lines e Pampers, ha affidato a TESISQUARE la gestione in full outsourcing della piattaforma EDI. Il progetto rientra in un piano più ampio di digital transformation. Il racconto di Domenico Di Francescantonio, ICT Director, e Maria Rita Concilio, Customer Logistics Systems Management di Fater

di Annalisa Casali

videointervista

11 Luglio 2017

Una realtà che fattura 900 milioni di euro, joint venture paritetica tra il colosso Procter & Gamble e il Gruppo Angelini, presente in una quarantina di Paesi con marchi di spicco nel panorama dell’igiene personale e della casa come ACE, Pampers e Lines. La pescarese Fater è una multinazionale fortemente orientata all’innovazione digitale, che si esprime lungo tre direttrici principali. Verso il cliente, con numerose iniziative organiche di digital marketing. Al proprio interno, con l’impegno a sviluppare una vera e propria cultura digitale dell’organizzazione, nell’ottica della più ampia collaborazione. Verso i business partner, con l’intento di automatizzare e rendere sempre più sicure le relazioni con distributori e clienti B2B.

Tra i pionieri nell’adozione in Italia dell’EDI, il modello di interscambio elettronico dei dati da e verso i business partner nella supply chain, negli ultimi mesi Fater, in collaborazione con TESISQUARE, ha rivisto tutti i processi B2B, affidandoli in outsourcing alla società piemontese, che ha permesso di connettere in totale sicurezza Fater con decine di aziende sparse nel mondo, ottimizzando i processi di sourcing grazie all’integrazione spinta con l’ERP SAP in uso. Più in dettaglio con il progetto B2B Evolution, Fater ha affidato a TESISQUARE tutti i processi EDI in “Full Outsourcing” attraverso la soluzione TESI e-Integration, e in particolare l’implementazione sul sistema ERP SAP delle logiche precedentemente presenti sul motore di traduzione in-house e la configurazione del middleware SAP PI che ha permesso l’integrazione con TESI e-Integration per l’interscambio dei flussi.

E il futuro cosa riserva? Nei prossimi mesi l’obiettivo è di completare il progetto di outsourcing del sistema di VMI (Vendor Management Inventory) in uso con alcuni clienti “top”. Il partner individuato è, ancora una volta, TESISQUARE.

 


TAG: Tesisquare, Fater, B2B, EDI, outsourcing, Vendor Management Inventory, VMI, Procter & Gamble


iscriviti alla newsletter

White Paper


iscriviti newsletter