Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Profili legali e contrattuali nei servizi di cloud computing

Il ricorso a servizi di cloud computing è sempre più diffuso. Ma il quadro normativo, anche in fatto di contratti, è in costante evoluzione

21 Nov 2016

Nell’attuale contesto di mercato, caratterizzato da un costante aumento dell’offerta, dell’importanza, della strategicità e, conseguentemente, dei potenziali rischi correlati al sempre più diffuso ricorso a servizi di cloud computing, risulta di particolare importanza, in sede di contrattualizzazione e gestione del rapporto con il cloud provider, da un lato, presidiare il corretto adempimento delle normative applicabili al settore, con particolare riferimento alla tutela dei dati personali e agli obblighi di legge relativi al trasferimento dei dati all’estero, dall’altro lato, comprendere, analizzare e, ove possibile, negoziare on il fornitore accordi di servizio che siano tutelanti per l’azienda e realmente rispondenti alle sue necessità.
Il Webinar costituisce un momento di approfondimento delle principali tematiche da presidiare in sede di negoziazione di un servizio cloud, tanto sotto il profilo strettamente contrattuale, quanto sotto il profilo normativo.

Focus in 3 domande:

  • Quali sono le principali criticità insite nella contrattualistica proposta al mercato dai vendor?
  • Quali sono le indicazioni del Garante per la protezione dei dati personali e del Gruppo di lavoro ex art. 29 in relazione ai contratti di cloud computing;
  • Quali problematiche di conformità normativa si pongono in relazione ai contratti aventi ad oggetto servizi di cloud computing, in particolare con riferimento alla materia della protezione dei dati personali e al trasferimento dei dati all’estero.

Il Webinar sarà tenuto da Gabriele Faggioli (Legale, è Adjunct Professor del MIP-Politecnico di Milano) e Annamaria Italiano (Avvocato, specializzata in diritto dell’informatica e delle telecomunicazioni) ed è rivolto a tutti coloro che si occupano di servizi di cloud computing in azienda (a titolo esemplificativo: sistemi informativi, acquisti, legali, funzioni aziendali che intendono utilizzare servizi in cloud, responsabili e specialisti che si occupano di compliance alle normative in materia di protezione dei dati personali), liberi professionisti, fornitori di servizi di cloud computing.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cloud
N
normative

Articolo 1 di 5