Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Performance Management: nuovi approcci e principali trend di evoluzione per una Result Based Management

Quali sono i nuovi approcci e i trend di evoluzione del processo di Performance Management?

14 Ott 2016

In un momento di grande incertezza dal punto di vista occupazionale, lo Smart Working diventa un’opportunità importante per aziende e lavoratori. Si tratta, però, di un cambiamento radicale. E come tale richiede un profondo ripensamento dei criteri di valutazione del personale. Anche i tradizionali processi di Performance Management vanno messi in discussione.

Il Webinar, in streaming online su Osservatori.net il 20 ottobre a partire dalle 12, si propone di analizzare proprio questo, e cioè le criticità dell’attuale sistema di performance management, legate a una gestione delle attività basata sul controllo e il presenzialismo, e i suoi principali trend di evoluzione a supporto di un approccio di gestione del lavoro per obiettivi, responsabilizzazione e delega decisionale. Oltre a dare un quadro delle caratteristiche del processo di performance management in Italia, si vuole dimostrare come è possibile intraprendere un percorso di innovazione attraverso l’analisi di casi di successo aziendali.

Focus in 3 domande:

  • Quali sono gli obiettivi del processo di Performance Management?
  • Quali sono le caratteristiche dei processi di Performance Management delle organizzazioni (modalità di definizione degli obiettivi delle persone, frequenza delle review, persone coinvolte)?
  • Come si crea un processo di Performance Management in grado di supportare una Result Based Organization?

Il webinar sarà tenuto da Fiorella Crespi* e si rivolge ai Responsabili delle Risorse Umane HR, top manager e professionisti del settore HR.

Fiorella Crespi. Ricercatrice alla School of Management del Politecnico di Milano dove è Direttore dell’Osservatorio Smart Working e dell’Osservatorio HR Innovation Practice, in passato si è occupata dei temi relativi alla Unified Communication & Collaboration, Enterprise 2.0 e delle Intranet, per quanto concerne, in particolare, le banche italiane.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Argomenti trattati

Approfondimenti

H
HR
P
performance management
S
Smart Working

Articolo 1 di 5