Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Nuovo Codice dei Contratti pubblici: cosa cambia rispetto al passato

Quali sono le principali novità della riforma dei contratti pubblici?

16 Giu 2016

Il Webinar, in streaming online su Osservatori.net il 17 giugno a partire dalle 12.00, si propone di analizzare le principali novità della riforma dei contratti pubblici, in particolare i nuovi criteri di aggiudicazione, le nuove procedure, i nuovi sistemi di qualificazione della domanda e dell’offerta.

Durante il Webinar si cercherà di dare risposta alle seguenti domande:

  • In che modo si modificherà il mercato dei contratti pubblici?
  • Quali saranno i fattori di successo in questo mercato per gli operatori economici e per le stazioni appaltanti?
  • Quali sono le criticità che si incontreranno nella fase iniziale di operatività della riforma?

Il Webinar si rivolge in particolar modo ai responsabili degli uffici gare delle imprese e della pubblica amministrazione nonché ai dirigenti in ambito commerciale e ai professionisti che offrono supporto e consulenza agli operatori economici e alle imprese nel settore dei contratti pubblici. Può essere però d’interesse per tutti coloro che desiderano comprendere meglio la normativa del Nuovo Codice dei Contratti Pubblici e gli impatti della riforma sul sistema degli appalti pubblici.

Il Webinar sarà tenuto da Paola Conio, avvocato esperto di public procurement, senior partner dello Studio Legale Leone. Oltre a svolgere attività di consulenza e assistenza giudiziale e stragiudiziale per imprese, enti aggiudicatori e amministrazioni aggiudicatrici italiane nella materia degli affidamenti pubblici, è relatore in convegni e master universitari negli stessi ambiti.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Articolo 1 di 5