Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Osservatori Digital Innovation

La logistica distributiva a supporto dell’ecommerce: fattore tattico o strategico?

Il Rapporto dell’Osservatorio eCommerce B2c della School of Management del Politecnico di Milano analizza il processo logistico a supporto dell’eCommerce B2c, con particolare focus sulla logistica dell’ultimo miglio

25 Mar 2014

Per scaricare il rapporto clicca qui.


La logistica distributiva nel commercio elettronico B2c implica maggiore complessità rispetto alla logistica a supporto dei canali tradizionali a causa della dimensione ridotta dell’unità di movimentazione (pezzi e non colli), delle alte aspettative in termini di livello di servizio e della gestione di alcune attività normalmente a carico del consumatore (ad esempio la conse­gna). Rivolgersi a dei fornitori di servizi logistici può rappresentare una soluzione per sgravarsi da queste complessità, a patto che il servizio sia gestito con competenza e qualità elevata. La selezione degli operatori logistici e dei corrieri espresso, quindi, avviene sempre più con criteri che vanno ben oltre la sola convenienza economica. Tra questi il più importante è l’affidabi­lità, intesa come la capacità di mantenere il livello di servizio promesso, a testimonianza di quanto la consegna al cliente sia strategica per l’eCommerce B2c.

Il Rapporto dell’Osservatorio eCommerce B2c della School of Management del Politecnico di Milano, analizza il processo logistico a supporto dell’eCommerce B2c, con particolare focus sulla logistica dell’ultimo miglio. Dopo aver identificato i fattori che guidano la scelta degli operatori logistici/corrieri espresso da parte dei merchant dell’eCommerce, vengono esaminati i principali punti critici nel servizio di consegna, i servizi offerti dagli operatori, i servizi adottati dai merchant e i possibili servizi a valore aggiunto in grado di dare nuova linfa all’eCommerce B2c nel nostro Paese.


Per scaricare il rapporto clicca qui.

Articolo 1 di 5