Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Osservatori Digital Innovation

L’evoluzione delle tecnologie Internet of Things

Tre rivoluzioni in atto nel mondo Internet of Things: Bluetooth Low Energy, piattaforme software ed Embedded SIM

16 Mag 2014

Per scaricare il rapporto clicca qui

Sebbene un anno sia un periodo di tempo generalmente troppo breve per cogliere delle dinamiche tecnologiche di rilievo, il 2013 ha fatto eccezione, essendo stato caratterizzato da importanti novità sia lato consumer sia lato business.

L’anno 2013 sarà infatti ricordato, nel panorama delle tecnologie per l’Internet of Things, per tre eventi che con ogni probabilità incideranno significativamente sul futuro scenario applicativo: l’estensione al mondo Android del supporto a Bluetooth Low Energy, il rilascio commerciale di diverse piattaforme di gestione e sviluppo di soluzioni multi-protocollo e infine la definizione delle specifiche GSMA per le Embedded SIM.

Queste evoluzioni, che sono descritte in dettaglio nel presente Report dell’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano, nella loro diversità, hanno un importante tratto in comune: ciascuna di loro va ad incidere su uno specifico (ma significativo) problema aperto nel mondo delle applicazioni IoT, e ciascuna lo fa proponendo una risposta pragmatica ed industrialmente percorribile. I mesi a venire, dunque, potranno fare leva su queste dinamiche, sia in termini operativi (disponibilità di prodotti e soluzioni) sia in termini tattici (ulteriore spinta ad alcuni ambiti applicativi).

Per scaricare il rapporto clicca qui

Articolo 1 di 5